Home / Economia / A Trieste, un focus sui Porti sostenibili

A Trieste, un focus sui Porti sostenibili

Mercoledì 13 alla Stazione Marittima, il workshop conclusivo del progetto europeo SUPAIR

A Trieste, un focus sui Porti sostenibili

Cosa rende un porto sostenibile? A questa domanda proveranno a dare risposta gli esperti del progetto SUPAIR - SUstainable Ports che si riuniranno a Trieste il 13 novembre (stazione Marittima, Sala Vulcania 1, dalle 14) per presentare i risultati del progetto finanziato dal programma Interreg ADRION, che ha coinvolto sette porti della Regione Adriatico-Ionica.

I porti sono ancora importanti fattori di sviluppo economico. Tuttavia, il trasporto marittimo produce emissioni di gas serra e, nello stesso tempo, i porti sono a loro volta snodo di altri tipi di traffici legati alle merci, per esempio su ferrovia o su camion. Il miglioramento della sostenibilità dell’intera filiera può avere un impatto positivo sulle nostre città e sull'intera catena di approvvigionamento. I Porti ecologicamente sostenibili saranno quindi al centro del workshop “Smart ideas for sustainable and low-carbon ports”.


0 Commenti

Cronaca

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori