Home / Economia / Amazon, inaugurato il deposito di Fiume Veneto

Amazon, inaugurato il deposito di Fiume Veneto

Sono 30 le persone assunte direttamente dal colosso americano dell’e-commerce

Amazon, inaugurato il deposito di Fiume Veneto

È stato inaugurato ufficialmente oggi il nuovo deposito di smistamento di Amazon a Fiume Veneto. Una struttura da 4.500 metri quadrati che impiega nel complesso un centinaio di persone tra magazzinieri e corrieri.

Sono 30 le persone assunte direttamente dal colosso americano dell’e-commerce, come dipendenti del deposito, mentre una settantina sono gli autisti che lavoreranno attraverso i corrieri partner di Amazon, che ritireranno i pacchi nella struttura pordenonese per poi consegnarli ai clienti in tutto il Nordest.

Alla cerimonia d’inaugurazione sono intervenuti questa mattina Gabriele Ugolini, responsabile di Amazon Logistics per il Nord Italia, e Jessica Canon, sindaco di Fiume Veneto.

“Amazon è una vetrina dove far vedere i propri prodotti in tutto il mondo”, ha detto Ugolini. “Questo è un deposito, quindi il nostro obiettivo è quello di far arrivare i pacchi il più velocemente possibile nelle case, cercando di soddisfare le aspettative dei clienti in termini di tempistiche. Noi riceviamo le merci tra il pomeriggio e la notte e poi da qui partono la mattina dopo verso i clienti finali”.

“Il Comune non vedeva un’assunzione così massiccia da tantissimi anni”, ha detto il sindaco Canon. “Quindi l’indotto in termini di lavoro è sicuramente molto importante. Ma non vanno trascurate nemmeno le ricadute in termine di servizi, con diverse aziende della zona che puntano a entrare nella rete di Amazon. Questo è sicuramente uno dei modelli in cui oggi si può fare business, anche se chiaramente non l’unico. Faccio i miei migliori auguri di buon lavoro, perché l’iniziativa è davvero importante per il Fvg prima ancora che per Fiume Veneto. E, viste le ottime premesse, spero si possa mantenere questo rapporto di collaborazione attiva con il territorio”.

Il commercio elettronico, prendendo spunto proprio dalla novità odierna, sarà al centro della puntata di questa sera di Elettroshock, la trasmissione di Telefriuli in diretta alle 21 (canale 11 o 511 in Hd).

0 Commenti

Cronaca

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori