Home / Economia / Ambiente Servizi ed Eco Sinergie festeggiano il premio Industria Felix

Ambiente Servizi ed Eco Sinergie festeggiano il premio Industria Felix

Mascherin ha ringraziato "il management e tutti i collaboratori, che hanno contribuito al raggiungimento del riconoscimento"

Ambiente Servizi ed Eco Sinergie festeggiano il premio Industria Felix

C’è un’Italia che riparte e compete, con imprese performanti a livello gestionale, affidabili finanziariamente e sostenibili. Sono 160 le società italiane che si sono distinte tramite i risultati di bilancio e che oggi sono state premiate a Roma all’Università Luiss Guido Carli nell’Aula Magna Mario Arcelli. Tra le quattro con sede in Friuli Venezia Giulia anche Ambiente Servizi ed Eco Sinergie.

Le imprese premiate sono state scelte accuratamente in diversi settori strategici e insignite dell’Alta onorificenza di bilancio del Premio Industria Felix - L’Italia che compete, un riconoscimento assegnato sulla base di criteri oggettivi e che tiene conto di un incontrovertibile algoritmo di competitività, del Cerved Group Score Impact (l’indicatore di affidabilità finanziaria di una delle più importanti agenzie di rating in Europa) e in alcuni casi del bilancio/report di sostenibilità o della Dichiarazione non finanziaria per le aziende che ne sono in possesso.

La seconda edizione nazionale di Industria Felix, la prima in presenza ma trentasettesima manifestazione nel complesso, è stata aperta dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Assuntela Messina e vedrà la partecipazione tra gli altri del vicepresidente nazionale di Confindustria Vito Grassi, del presidente del Copasir Adolfo Urso e di altri ospiti di alto profilo. L’evento è stato organizzato dal trimestrale di economia diretto da Michele Montemurro Industria Felix Magazine in collaborazione con Cerved, Università Luiss Guido Carli, Associazione culturale Industria Felix, con i patrocini di Confindustria e Simest, con le media partnership de Il Sole 24 Ore e Askanews, con la partnership istituzionale di Regione Puglia, con la partnership di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Grant Thornton, Sustainable Development, Egea Commerciale.

“Desidero ringraziare il management e tutti i collaboratori, che hanno contribuito al raggiungimento di tale riconoscimento rappresentando quotidianamente i valori di innovazione, sostenibilità ed eccellenza del nostro Gruppo”, le parole del presidente di Ambiente Servizi Renato Mascherin nel videomessaggio trasmesso durante la premiazione del 25 novembre. “L’Alta Onorificenza di Bilancio ricevuta – per Ambiente Servizi è la prima volta in assoluto, per la nostra controllata Eco Sinergie si tratta del secondo anno consecutivo – riconosce l’impegno profuso e rappresenta, a maggior ragione in questa fase così delicata per l’economia, uno stimolo ulteriore a raccogliere le nuove sfide al cambiamento e al miglioramento continuo”.

Un premio che è il frutto di importanti investimenti effettuati in impianti, automezzi e attrezzature riconducibili al modello Industria 4.0. “Per noi non può che essere un punto di partenza” - continua Mascherin - “Questa pandemia ci sta insegnando ad essere più flessibili e aperti ad affrontare gli imprevisti, ad accogliere le innovazioni tecnologiche, la rivoluzione digitale che sta impattando nei servizi - pensando in modo sostenibile e con una filosofia di economia circolare. Le opportunità ci sono e vanno colte; le sfide da affrontare saranno tante, ma noi siamo pronti”.

Il presidente di Ambiente Servizi ringrazia infine i cittadini dei 24 Comuni Soci. “Grazie a loro in questi anni è stato possibile raggiungere elevate percentuali di raccolta differenziata. Numeri che ci confermano ancora una volta tra le eccellenze del settore”.

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori