Home / Economia / Anche BizAway tra i Leader della crescita 2021

Anche BizAway tra i Leader della crescita 2021

La startup friulana, attiva nel settore del business travel, dal 2016 al 2019 ha segnato un +146,05%

Anche BizAway tra i Leader della crescita 2021

Da 4 a 38 dipendenti e da 222mila euro a 3.305 milioni di euro in tre anni: sono questi i dati che hanno permesso a BizAway, startup di Spilimbergo, in provincia di Pordenone (con una sede anche in Spagna), di aggiudicarsi il dodicesimo posto nella classifica "Leader della crescita 2021" stilata da Il Sole24Ore e Statista. La "competizione" si è svolta tra circa 8.000 aziende italiane, private e quotate Borsa, di settori diversi, ritenute potenzialmente rilevanti dalla piattaforma Statista per tasso di crescita nel triennio di riferimento 2016-2019; tra le 450 aziende, ritenute idonee in base a un preciso criterio di selezione e candidatesi nella fase successiva, è poi stato calcolato il tasso di crescita aziendale basato sui dati di fatturato comunicati e certificati.

Un +146,05% che ha permesso l'ottimo posizionamento di BizAway nella classifica, proprio nell'annus horribilis del turismo mondiale. Un dato incoraggiante per i fondatori della startup, che offre una serie di servizi digitali per organizzare tutti gli aspetti di un viaggio d'affari: "Questo risultato rappresenta per noi una nuova importante conferma che stiamo lavorando nella direzione giusta - commentano i co-fondatori Luca Carlucci e Flavio del Bianco di BizAway - Anche nei mesi più difficili di questo anno, non ci siamo mai fermati, convinti che fosse necessario porre le basi per la ripresa e abbiamo chiuso accordi di collaborazione con diversi partner, tra cui American Express, finalizzati a implementare i servizi della nostra multipiattaforma digitale. A novembre 2020 abbiamo registrato un fatturato che si attesta oltre il 61% rispetto a quello di novembre 2019: un dato per noi positivo quello di quest'anno, visto il contesto eccezionale".

I numeri di BizAway nel 2020 sono stati in netta controtendenza rispetto all'andamento del mercato: da marzo, 70 nuove aziende clienti (che portano a 600 il totale), 15 assunzioni tra Italia e Spagna (che aggiornano a 50 il numero dei dipendenti totali) e 5 nuovi accordi di collaborazione. A novembre è anche arrivato il secondo round di finanziamento da 2 milioni di euro da parte del fondo spagnolo MundiVentures, che ha rinnovato la sua fiducia a BizAway dopo che lo scorso febbraio aveva investito 2,5 milioni, per un totale di 4,5 milioni di euro in questo 2020.

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori