Home / Economia / Come tutelare il Know How

Come tutelare il Know How

Da valore intrinseco a valore economico: lunedì 11 e martedì 12 un seminario

Come tutelare il Know How

Lunedì 11 novembre, alle 15, al Contamination Lab dell’Università degli studi di Trieste (Sala Cappella dell’Ex Ospedale Militare, via Fabio Severo 40, Trieste) si terrà il seminario “La tutela del Know How: da valore intrinseco a valore economico” tenuto dall’ingegner Luigi Tarabbia, senior expert consultant dello studio Bugnion S.p.A., organizzato da Unityfvg.

Cosa succede alla conoscenza che si produce durante l’attività di ricerca e che non si riesce a (o che per scelta strategica non si vuole) proteggere con un titolo di proprietà intellettuale? Il Codice delle Proprietà Industriale italiano consente di proteggerla con il cosiddetto segreto industriale, ma quali sono i limiti, le limitazioni e i requisiti di tale tutela? Il know how di per sé è tutelabile, cedibile, scambiabile? Cosa va oltre il segreto industriale e si lega alla produzione scientifica di un ricercatore che genera tecnologie o dati riservati?

Cosa succede quando si esce dall’Università e si entra in aziende dove questo asset aziendale viene particolarmente curato e sottoposto alle “misure di segretazione” (es.: sottoscrizione di contratti con particolari clausole di riservatezza, svolgimento delle mansioni lavorative a particolari condizioni di accesso/mobilità/uso di risorse)? Sul know-how ci deve essere, ancor più che per i brevetti, una notevole attenzione, perché si tratta di un patrimonio veramente di valore (monetario reale, e non solo intrinseco) che va adeguatamente capito e tenuto a mente quando si opera in certi contesti.

L’appuntamento poi replica martedì 12 alle 10 all’Università di Udine (sala Gusmani – Palazzo Antonini Cernazai).

0 Commenti

Cronaca

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori