Home / Economia / Crédit Agricole si rafforza in Italia

Crédit Agricole si rafforza in Italia

Acquisizione di Banca Leonardo, una boutique nel wealth management

Crédit Agricole si rafforza in Italia

Indosuez Wealth Management, l’entità specializzata di riferimento per il wealth management globale del gruppo Crédit Agricole, ha firmato un accordo fra la sua controllata CA Indosuez Wealth (Europe) e i principali azionisti di Banca Leonardo (GBH S.p.A., Exor S.A., Eurazeo S.A., Swilux S.A. e Torreal S.A.), in vista dell’acquisizione del 67,67% di Banca Leonardo, uno degli attori leader nel wealth management in Italia. L’operazione consolida e rafforza la presenza di Crédit Agricole in Italia.

“Questa operazione - commenta Giampiero Maioli (nella foto), Senior Country Officer di Crédit Agricole in Italia e CEO del Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia - costituisce un’altra importante pietra miliare in un anno ricco di eventi per il gruppo Crédit Agricole in Italia. Con l’acquisizione di Pioneer da parte di Amundi, l’accordo per l’acquisizione di CariCesena, CariRim e CR San Miniato, che dovrebbe essere concluso entro la fine dell’anno, oltre ad ulteriori sviluppi nel settore del Commercial Banking, il gruppo Crédit Agricole ha ulteriormente dimostrato il proprio impegno nei confronti dell’Italia, suo secondo mercato in termini di dimensioni. Questo rafforzamento della nostra offerta nel settore del wealth management consentirà al Gruppo di servire meglio la clientela HNWI e di sviluppare ulteriormente le sinergie fra le diverse attività della banca, a beneficio dei nostri clienti, stakeholders e collaboratori. L’operazione consolida le nostre già forti posizioni in Italia e amplia la gamma di prodotti e servizi offerti ai nostri 3,5 milioni di clienti”.

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori