Home / Economia / Fincantieri avanti con Massolo e Bono

Fincantieri avanti con Massolo e Bono

Eletto il nuovo consiglio di amministrazione. Tra le new entry la presidente di Friulia Seganti

Fincantieri avanti con Massolo e Bono

Con un applauso generale l’assemblea degli azionisti di Fincantieri, riunita alla Stazione Marittima di Trieste, ha rinnovato il proprio Consiglio di Amministrazione confermando, tra i consiglieri, l'ad Giuseppe Bono e il presidente uscente Giampiero Massolo.

All’assemblea ha preso parte la maggioranza degli azionisti dell’azienda navale, riuniti non solo per approvare il bilancio di esercizio 2018 ma anche per eleggere il nuovo consiglio di amministrazione. Tre le liste presentate, anche se la riconferma di Bono e Massolo era nell’aria da qualche settimana, da quando, cioè, Fintecna, che detiene il 71,6% delle azioni delle azioni Fincantieri, aveva presentato la propria lista, contenente gran parte dei nomi alla fine eletti.

Massolo è arrivato in Fincantieri nel 2016, Bono nel 2002. Le cariche avranno durata triennale, ovvero fino al 31 dicembre 2021. L'Assemblea ha anche approvato in 10 il numero dei consiglieri del CdA (compresi presidente e ad), composto da cinque uomini e cinque donne. Oltre a Bono e Massolo, si tratta di Barbara Alemanni, Massimiliano Cesare, Fabrizio Palermo, Federica Santini, Federica Seganti, indicati da Fintecna; Luca Errico ed Elisabetta Oliveri, indicati da Assogestioni; Paola Muratorio, indicata da Inarcassa.

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori