Home / Economia / Il Black Friday contagia anche l’Isontino

Il Black Friday contagia anche l’Isontino

Per la presidente Federmoda Gorizia, Antonella Pacorig, è "un’azione commerciale interessante"

Il Black Friday contagia anche l’Isontino

Il Black Friday è un rito di ispirazione statunitense, che ricorre infatti il giorno successivo al Giorno del Ringraziamento. Abbiamo imparato a conoscerlo soprattutto attraverso le rappresentazioni, spesso irriverenti, che ne hanno fatto il cinema e l’industria delle sit com, con i protagonisti accampati per tutta la notte davanti a negozi di punta e grandi magazzini, per accaparrarsi pezzi ambitissimi a prezzi mai visti, pronti ad una battaglia senza esclusione di colpi per battere la concorrenza degli altri clienti quando scocca l’ora X dell’apertura delle porte.

Poi come spesso succede il rito ha scavallato l’oceano, e anche in Europa, e poi in Italia, il Black Friday è diventato un momento commerciale prenatalizio atteso dal pubblico e gradito dalla distribuzione.

Soprattutto grazie all’impulso dei franchising, che aderiscono per la quasi totalità, da un paio d’anni il Black Friday è arrivato anche nei nostri centri storici, proponendosi come un’opportunità per acquistare con convenienza, ma nei negozi di fiducia, e magari approfittando per organizzare in anticipo lo shopping natalizio.

Abbigliamento e tecnologie la fanno da padroni, ma il rito del Black Friday si è esteso indiscriminatamente a tutti i settori: il circuito di promozione comprende così abbigliamento e prodotti di bellezza e cura della persona, con adesione anche di alcune farmacie, oggettistica e attrezzature tecniche. Ma non mancano soggiorni scontati solo per quella giornata nelle strutture ricettive del nostro Collio, o aperitivi promozionali nei pubblici esercizi dei centri storici.

C’è chi affida la comunicazione della vendita promozionale esclusivamente ai cartellini sul capo o sul prodotto, chi veste le vetrine per l’occasione, chi utilizza pagine ed eventi dedicati nei propri canali social, chi riserva trattamenti speciali ai clienti fidelizzati, magari sui prodotti più ambiti, o chi mette semplicemente in promozione tutta la propria offerta. Hashtag ufficiale dell’iniziativa è naturalmente #BlackFriday, o #BlackFriday2019.

“Il Black Friday è un nuovo rito del commercio, come i saldi lo sono da decenni – commenta Antonella Pacorig, Presidente Federmoda Gorizia. "Ma si posiziona in un momento in cui la stagione è ancora all’apice e quindi i consumatori sono molto interessati ai veri affari che possono scovare nei loro negozi di fiducia. Da parte nostra è un’azione commerciale interessante perché il numero delle vendite in quella giornata è significativo, e lo scontrino medio più alto. È un’ottima occasione per ricordare alla clientela il piacere di fare shopping nei nostri centri cittadini”. Iniziative promozionali interessano tutti i comuni della provincia, e a Gorizia il Black Friday ha anche una suggestione speciale, perché si colloca in concomitanza con la Fiera di Sant’Andrea, e l’inizio del Dicembre Goriziano.

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori