Home / Economia / Lamitex di Spilimbergo entra in Elite

Lamitex di Spilimbergo entra in Elite

L'azienda specializzata in laminati di fascia alta farà parte del programma di crescita del London Stock Exchange Group

Lamitex di Spilimbergo entra in Elite

La Lamitex di Spilimbergo entra in Elite, il programma internazionale del London Stock Exchange Group nato in Borsa Italiana nel 2012 in collaborazione con Confindustria e dedicato alle Pmi con buoni potenziali di crescita. Lamitex nasce a Gemona nel 2001 dall’idea di Luciano Andreutti, Marco Fadini e Renato Turchetto (nella foto), spostandosi nel 2016 nella zona industriale spilimberghese, ed è una realtà di fascia alta nella produzione di laminati per il rivestimento di superfici per l’interior design. Determinanti per la sua rapida crescita consistenti investimenti fin dall’inizio in ricerca e sviluppo, che l’hanno portata a registrare una tecnologia di nuova concezione: il Clpl, un laminato continuo a bassa pressione dalle performance meccaniche ed estetiche uniche, che ne decretano l’ampio successo.

La vocazione all’innovazione e il vantaggio generato da una produzione completamente made in Italy di assoluta qualità e completamente ecosostenibile, sono alla base del successo sui mercati internazionali. L’ultimo fatturato di Lamitex Group è di 12 milioni di euro, realizzato per l’80% all’estero in una quarantina di Paesi, mentre il numero di dipendenti si attesta a 50.

Si apre ora una nuova fase espansiva attraverso il programma Elite, che l’azienda, accompagnata nell’avvicinamento da Unindustria Pordenone, intende interpretare per dare ulteriore impulso ai suoi obiettivi di ampliamento organizzativo e dimensionale.

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori