Home / Economia / Microsoft premia il lavoro di beanTech

Microsoft premia il lavoro di beanTech

Alla Bocconi di Milano Satya Nadella ha citato il caso dell'azienda friulana

Microsoft premia il lavoro di beanTech

Anche Fabiano Benedetti, Ad di beanTech, era presente oggi a Milano, all’Università Bocconi, per l’intervento di Satya Nadella, amministratore delegato di Microsoft, che ha parlato davanti ad un pubblico di circa un migliaio di persone, fra cui 150 manager italiani. L'azienda friulana, supertecnologica e in fortissima espansione, è partner di Microsoft anche nel processo di digitalizzazione nella cosiddetta ‘Advanced Manufacturing Valley’ del Nordest.

"Oggi il mondo sta diventando un computer", ha detto Nadella. "L’informatica sta diventando connessa al mondo, in ogni parte della nostra vita quotidiana". Con riferimento a una società ‘tech intensive’, iperconnessa, nella quale la tecnologia ha per scopo il miglioramento della condizione umana. beanTech è stata nominata nel progetto di Microsoft denominato ‘Ambizione Italia’: nato anche per colmare il profondo gap esistente fra la domanda di figure professionali competenti in materia di tecnologia digitale e l’offerta. Un giovane su tre in Italia è senza lavoro e le aziende non trovano risorse idonee da inserire in organico (da qui al 2020, mancheranno 135 mila addetti).

"La nostra azienda, attraverso la propria academy, sta producendo un enorme sforzo per la formazione professionale in materia digitale, proprio in collaborazione con Microsoft. Siamo estremamente orgogliosi di essere stati citati nell’ambito del progetto Ambizione Italia, da un palcoscenico così importante, come quello di oggi, in Bocconi", ha commentato Benedetti. "Attraverso i nostri corsi di formazione siamo in grado di rispondere, anche se solo in parte, alla necessità di nuove professionalità legate al mondo della tecnologia. beanTech, inoltre, funge da cinghia di trasmissione tra i grandi player, con core business nell’It, e il mondo delle imprese che fanno parte di quello che abbiamo voluto definire: ‘Advanced Manufacturing Valley’. Nel caso specifico, in relazione al Nordest Italia, dove operiamo per digitalizzare i processi produttivi delle aziende manifatturiere. Credo che dovremo e potremo fare di più per creare maggiore consapevolezza circa il potenziale ancora inespresso delle tecnologie digitali, e di qualsivoglia loro applicazione. L’Italia, purtroppo, risulta solo al 25° posto in Europa, per digitalizzazione", ha concluso Benedetti.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori