Home / Economia / Montenegro, scontro sulla gestione portuale

Montenegro, scontro sulla gestione portuale

Il ministero dei Trasporti vorrebbe allargare la gestione dello scalo di Bar, in mano alla Ocean Team di Trieste

Montenegro, scontro sulla gestione portuale

Il ministero dei trasporti e degli affari marittimi del Montenegro, Paese candidato all’ingresso Ue, vorrebbe ampliare ad altri concessionari la gestione dei servizi del porto di Bar, uno dei più importanti scali dell’Adriatico, che dal 2011 sono affidati a Ocean Montenegro, controllata dalla Ocean Team di Trieste.

Una decisione che – come ha dichiarato all’Ansa Erich Cossutta, presidente e socio di Ocean Montenegro e vicepresidente di Confindustria Est Europa - potrebbe causare problemi alla sicurezza della navigazione. Le nuove regole, inoltre, violerebbero i contratti in essere. L'attuale concessionario ha annunciato la possibilità di aprire un arbitrato a Londra e ha informato le istituzioni competenti montenegrine, la Procura e l'Agenzia anticorruzione.

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori