Home / Economia / Nuova proprietà per Portopiccolo

Nuova proprietà per Portopiccolo

Con 150 milioni di euro, il fondo immobiliare Hig Capital avvia un piano di rilancio del complesso turistico

Nuova proprietà per Portopiccolo

Nuova proprietà per Portopiccolo, il resort di lusso di Sistiana fiore all'occhiello del Gruppo Rizzani de Eccher. Hig Realty Partners (divisione dedicata agli investimenti real estate del fondo d’investimento internazionale Hig Capital, basato a Miami ma con sedi in vari Paesi) annuncia il perfezionamento di un’operazione d’investimento nel complesso turistico sul Golfo di Trieste.

L’operazione, pari a circa 150 milioni, è stata completata con successo in collaborazione con InvestiRE Sgr (operatore indipendente del risparmio gestito specializzato nella valorizzazione di portafogli immobiliari in differenti settori di mercato) e ha previsto l’ingresso di Hig all’interno di un nuovo fondo immobiliare di diritto italiano appositamente costituito e gestito dalla stessa. Attraverso questa operazione, Hig e InvestiRE intendono proseguire il piano di rilancio di Portopiccolo, con l’obiettivo di ampliare l’offerta di contenuti esperienziali per tutti gli utenti del borgo. Il piano si avvarrà dell’esperienza di selezionati partner industriali per la valorizzazione delle diverse componenti di Portopiccolo.

Il suggestivo borgo affacciato sul Golfo di Trieste beneficia di una posizione geografica strategica per l’accesso al Mare Adriatico e costituisce un forte polo di attrazione turistica internazionale, in particolare per i Paesi mitteleuropei come Austria, Germania, Repubblica Ceca e Slovacchia, Polonia e Ungheria.

L’hub turistico si sviluppa su una superficie di 350mila metri quadri e rappresenta un modello virtuoso di riqualificazione ambientale e paesaggistica dell’ex cava calcarea di Sistiana. Portopiccolo è, infatti, un complesso integrato, che non produce CO2 e gas da combustione, interamente costruito con il materiale inerte della cava, e con una soluzione impiantistica per il condizionamento in geotermia marina basato sulla tecnologia dell’anello d’acqua che utilizza come sorgente di scambio l’acqua di mare e serve 18 centrali termiche e frigorifere a pompe di calore. Inoltre, tutti gli immobili, con ventilazione meccanica controllata, dispongono di classificazione energetica A e A+, garantendo il massimo livello di comfort e il minimo livello di emissioni.

Portopiccolo si propone come un luogo di benessere e di lifestyle, da vivere tutto l’anno, grazie a un hotel 5 stelle che fa parte del Luxury Collection by Marriott, una Spa di 3.600 mq, che si sono aggiudicati vari riconoscimenti internazionali, una marina privata, ristoranti, bar e un beach club con 300 metri fronte mare.

“Per la qualità delle infrastrutture e gli elevati standard qualitativi, Portopiccolo rappresenta un luogo unico nel panorama Europeo”, commenta Gabriele Magotti, Managing Director di Hig Realty Partners Europe. “Siamo soddisfatti di poter sostenere questo splendido borgo nel suo progetto di crescita e intraprendere un percorso di collaborazione all’insegna dell’eccellenza e dell’innovazione con l’obiettivo di valorizzarne al meglio le peculiarità”.

“L’operazione rappresenta un’importante opportunità per consolidare il nostro rapporto con Hig e per ampliare esposizione ed expertise nel settore turistico-ricettivo” conclude Dario Valentino, amministratore delegato di InvestiRE Sgr.

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori