Home / Economia / Preferire Atm e home banking

Preferire Atm e home banking

L'appello della Cisl Fvg: "I dati positivi non devon farci abbassare la guardia. Non affolliamo banche, assicurazioni e uffici postali"

Preferire Atm e home banking

I dati confortanti sull’andamento dei contagi da Covid-19, non devono far abbassare la guardia rispetto alle regole da osservare per ridurre l’esposizione a rischio per i lavoratori e i clienti di banche, assicurazioni e uffici postali.

"Il protrarsi delle prescrizioni dei Decreti e gli inviti a ridurre gli spostamenti personali solo per situazioni specifiche e di reale necessità, hanno consentito finora di limitare l’eccessiva concentrazione di clienti negli uffici postali e nelle filiali rimaste aperte", spiega in una nota la Cisl Fvg. "In questi ultimi giorni, registriamo però un aumento significativo di clientela probabilmente collegato alle proiezioni positive sull’emergenza. Purtroppo non è ancora il momento di abbassare la guardia!".

Il Sindacato Cisl regionale delle Poste, delle Banche e delle Assicurazioni ricorda che "fino a nuove disposizioni, nelle filiali bancarie è possibile accedere solo su appuntamento e per operazioni urgenti mentre negli uffici postali l’accesso agli sportelli è consentito in maniera contingentata e in proporzione al numero degli impiegati, per l’effettuazione di operazioni legate ai servizi essenziali di carattere urgente e non rinviabile. Ancora molte delle operazioni richieste, possono essere effettuate dall’Atm automatico fuori dall’Ufficio oppure comodamente da casa".

"Ritenendo non sempre fondato lo 'stato di necessità' di molti clienti, che spesso si muovono anche a distanza di chilometri dalla propria residenza e anche fuori dal proprio Comune, rammentiamo che tali comportamenti creano situazioni di rischio per la salute del personale e dei cittadini a causa dell’affollamento che, spesso, non garantisce il rispetto delle distanze minime previste", continua la Cisl regionale.

"Invitiamo pertanto la popolazione a privilegiare l’utilizzo degli sportelli Atm e dell’home banking limitando il più possibile la frequentazione delle poste, delle filiali e delle agenzie assicurative - a oggi aperte in regime di eccezionalità per l’emergenza in corso - indossando sempre la mascherina e i guanti. Chiediamo dunque ai cittadini maggior comprensione per i lavoratori e il necessario senso di responsabilità per affrontare un’emergenza senza precedenti", conclude la nota.

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori