Home / Economia / Rapina a Udine, fondamentale la videosorveglianza

Rapina a Udine, fondamentale la videosorveglianza

Antonutti (Orafi Confcommercio Udine): "Il tema della sicurezza è al centro delle nostre riunioni"

Rapina a Udine, fondamentale la videosorveglianza

"Il tema della sicurezza è al centro delle nostre periodiche riunioni. Con ancora maggiore attenzione ne abbiamo parlato all'assemblea nazionale che si è tenuta lo scorso maggio proprio a Udine, occasione tra l'altro per premiare proprio la gioielleria Ronzoni, colpita sabato da un gravissimo episodio di criminalità". Lo dichiara Cristina Antonutti, capogruppo Orafi di Confcommercio provinciale di Udine.

"Nell'attesa di incontrare i vertici delle forze dell'ordine – prosegue Antonutti –, anche per diffondere il messaggio del fondamentale supporto della videosorveglianza grazie al collegamento tra rivendite e sale operative, aggiungo la solidarietà del gruppo Orafi di Confcommercio provinciale a quella già manifestata dal presidente Da Pozzo nei confronti nel nostro collega".

1 Commenti
luca-DUCK

Il danno da rapina non si limita al danno patito dal rapinato ma a tutti quelli che frequentano il centro. L'impresa del crimine lascia come contropartita l'ansia come avviamento all'incontrario che poi infetta i comportamenti d'acquisto "real-life".

Cronaca

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori