Home / Economia / San Benedetto acquisisce l'Acqua Paradiso

San Benedetto acquisisce l'Acqua Paradiso

La Fonte di Pocenia si affiancherà alle altre cinque del newtork lanciato dal 2015 dal gruppo veneto

San Benedetto acquisisce l\u0027Acqua Paradiso

Acqua Paradiso passa al Gruppo San Benedetto Spa. Lo storico marchio veneto ha formalizzato l'acquisizione dello stabilimento chiuso dal 2017. La sede friulana, spiega l'Ansa, comprende quattro impianti d'imbottigliamento di cui uno in asettico, con una capacità oraria complessiva di circa 90.000 bottiglie, in grado di confezionare una variegata tipologia di formati in vetro e Pet.

La nuova denominazione sarà Pocenia Srl; per la grande azienda veneta sarà un'opportunità importante, in quanto aiuterà a rafforzare la sua posizione e ad ampliare la copertura di tutto il territorio nazionale.

"Il Progetto Network, ovvero la nostra strategia di diversificare su più fonti su tutta la penisola, è iniziato nel 2015 e rappresenta un segmento fondamentale del disegno di sostenibilità ambientale di San Benedetto che è composto da tante parti tra cui l'utilizzo razionale delle risorse attraverso la distribuzione più vicina ai consumatori e ai territori", rileva il presidente e Ad Enrico Zoppas. "La Fonte di Paradiso di Pocenia si affiancherà alle altre cinque del network: Scorzè (Venezia), Donato (Biella), Popoli (Pescara) e Viggianello e Cutolo in provincia di Potenza".

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori