Home / Family / Casa: paga sempre chi vende

Casa: paga sempre chi vende

Il venditore si farà carico delle spese straordinarie deliberate dall’assemblea prima della cessione

Casa: paga sempre chi vende

La legge di riforma del condominio ha introdotto modifiche nell’articolo 63 delle disposizioni di attuazione del codice civile. Al quarto comma stabilisce che chi subentra nei diritti di un condomino è obbligato, solidalmente con questo, al pagamento dei contributi relativi all’anno in corso e a quello precedente. Al quinto comma sancisce che chi cede diritti su unità immobiliari resta obbligato solidalmente con l’acquirente per i contributi maturati fino al momento in cui è trasmessa all’amministratore copia autentica del titolo che determina il trasferimento del diritto.
In caso siano stati deliberati lavori di straordinaria manutenzione, ristrutturazione o innovazione sulle parti comuni, qualora venditore e compratore non si siano accordati diversamente in ordine alla ripartizione delle relative spese, chi era proprietario dell’immobile al momento della delibera assembleare è tenuto a sopportarne i costi.
Di conseguenza, ove le spese in questione siano state deliberate antecedentemente alla stipulazione del contratto di vendita, ne risponde il venditore, anche se le opere sono state in tutto o in parte eseguite successivamente.

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori