Home / Family / Consigli per non litigare con i vicini a causa del cane

Consigli per non litigare con i vicini a causa del cane

Ogni dieci minuti scoppia una lite che ha come pretesto il comportamento di un quattro zampe. Ecco come evitarle

Consigli per non litigare con i vicini a causa del cane

Ogni dieci minuti scoppia una lite che ha come pretesto il comportamento del cane. Ecco allora undici semplici regole proposte da Aidaa-Italiambiente per garantire il quieto vivere fra uomini e amici a 4 zampe, perché, come sappiamo, se il nostro cane è educato è anche più amato da tutti. Sono regole che dovremmo conoscere a memoria, ma dare una ripassata non può fare che bene.

Prima regola ,raccogliere sempre i suoi bisognini. Evitare di lasciarlo libero nei parchi o nelle aiuole dove giocano i bimbi, Lui deve essere sempre tenuto al guinzaglio sia nei parchi che nelle aree condominiali. Portiamo con noi la museruola, che anche se non indossata va tenuta comunque sempre a portata di mano. Non lasciamolo scorazzare per le scale o in ascensore. Rispettiamo i regolamenti imposti dalle Ferrovie e dalle altre aziende di trasporto pubblico. Mai lasciare sporchi gli spazi comuni condominiali dopo il suo passaggio. Non tenerlo sui sedili dell`automobile, e mai dimenticarsi di portare al seguito crocchette e acqua in caso di viaggi. Mai lasciare il nostro cane solo in macchina sotto il sole. Mai incitarlo ad abbaiare e inseguire persone a noi antipatiche (insegnare invece anche attraverso appositi corsi comportamentali a limitare che abbai nelle ore notturne). Mai addestrare con metodi violenti o picchiare il cane per insegnargli ad essere più cattivo. Chiedere agli altri per il nostro cane lo stesso rispetto che noi abbiamo per loro.

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori