Home / Family / Gomme invernali, scatta l'obbligo

Gomme invernali, scatta l'obbligo

A partire dal 15 novembre al 15 aprile 2020 ecco le strade del Fvg interessate

Gomme invernali, scatta l\u0027obbligo

E' tempo di programmare un cambio molto importante per la sicurezza di chi viaggia, quello degli pneumatici. A partire dal 15 novembre, infatti, come ogni anno, anche sulla rete di Autovie Venete scatterà l'obbligo di avere a bordo le catene da neve oppure di montare le gomme omologate per l'inverno. I tratti autostradali dove è obbligatorio avere le gomme da neve o le catene a bordo sono: la A4 Venezia-Trieste fino a Sistiana; la A28 da Portogruaro all'interconnessione con la A27 (Conegliano); in A23 da Udine Sud fino all'interconnessione con la A4  (Palmanova) e infine, l'intera A34 da Villesse a Gorizia.
Non avere le gomme invernali o le catene, oltre a ridurre la sicurezza di chi guida e di chi transita, comporta, in caso di controllo da parte delle forze dell'ordine, una sanzione pecuniaria e un provvedimento di interdizione del transito fino a quando la vettura non viene adeguatamente equipaggiata. Le gomme invernali e le catene fanno la loro parte; Autovie con le squadre della manutenzione si impegna a prevenire la formazione del ghiaccio e a pulire tempestivamente il manto stradale in caso di precipitazioni nevose, ma per un viaggio sicuro - in condizioni meteo difficili - è fondamentale adottare uno stile di guida prudente e responsabile.

Stesso obbligo anche sulle strade gestite da Fvg Strade spa. Fino al 15 aprile 2020 sarà vigente anche sulle strade regionali, in particolare del territorio montano, l’obbligo per tutti i veicoli a motore - esclusi ciclomotori a due ruote e motocicli - di essere muniti di pneumatici invernali o avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio. Nel periodo di vigenza dell'obbligo, i ciclomotori a due ruote e i motocicli potranno circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla carreggiata stradale e di fenomeni nevosi in atto.

Dal 15 novembre 2019 e fino al 15 aprile 2020 tale obbligo, indicato mediante apposita segnaletica, sarà vigente sulle seguenti strade regionali e statali a gestione regionale:

· SS 13 “Pontebbana” dal km 160+220 al km 213+000 (nei Comuni di Gemona del Friuli, Venzone, Moggio Udinese, Resiutta, Chiusaforte, Dogna, Pontebba, Malborghetto Valbruna)
· SS 52 “Carnica” dal km 0+000 al km 64+137 (nei Comuni di Venzone, Amaro, Cavazzo Carnico, Tolmezzo, Villa Santina, Enemonzo, Socchieve, Ampezzo, Forni di Sotto, Forni di Sopra, Lorenzago di Cadore)
· SR 251 “della Val di Zoldo e Val Cellina” dal km 60+130 al km 97+805 (nei Comuni di Montereale Valcellina, Andreis, Barcis, Claut, Cimolais, Erto e Casso)
· SR 355 “della Val Degano” dal km 0+000 al km 39+786 (nei Comuni di Villa Santina, Lauco, Ovaro, Comeglians, Rigolato, Forni Avoltri, Sappada)
· SR 512 “del Lago di Cavazzo” dal km 0+100 al km 13+500 (nei Comuni di Tolmezzo, Verzegnis, Cavazzo Carnico, Bordano, Trasaghis)
· SR 646 “di Uccea” dal km 2+600 al km 25+300 (nei Comuni di Tarcento, Lusevera, Resia)
· SR 465 “della Forcella Lavardet e Valle San Canciano” dal km 10+596 al km 49+800 (nei Comuni di Ovaro, Prato Carnico e Sappada)
· SP 22 “della Val Sesis” dal km 0+000 al km 8+582 (in Comune di Sappada)
· SR 552 “del Passo Rest” dal km 0+000 al km 48+600 (nei Comuni di Socchieve, Tramonti di Sopra, Tramonti di Sotto, Meduno, Sequals)
· Raccordo SS 13/ SS 54 “raccordo a serpentina” dal km 0+000 al km 0+609 (in Comune di Tarvisio
· R.A. 16 “Cimpello Piandipan” dal km 0+000 al km 3+754 (in Comune di Fiume Veneto)
· SR 14 "della Venezia Giulia" dal km 158+345 al km 161+150 (in Comune di Trieste)
· SR 58 "della Carniola" dal km 0+000 al km 9+229 (nei Comuni di Monrupino e Trieste)

Dal 1° gennaio 2018 Friuli Venezia Giulia Strade S.p.A. gestisce anche la viabilità ex-provinciale; allegato al presente comunicato viene quindi fornito anche l’elenco completo delle strade regionali locali (ex-provinciali) su cui sarà vigente dal 15 novembre il medesimo obbligo.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Green

Life Style

Gli speciali

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori