Home / Green / Difesa delle varietà di vite resistenti alle patologie

Difesa delle varietà di vite resistenti alle patologie

L'Università degli Studi di Udine, in collaborazione con l'Azienda Agraria Servadei, organizza in modalità remota un Webinar

Oltre 250 partecipanti al webinar che si è tenuto venerdì 6 novembre 2020, dalle ore 9.30 alle 11.00, in modalità remota (piattaforma TEAMS) intitolato “La difesa delle varietà di vite resistenti alle patologie”, organizzato dall’Universitàdegli Studi di Udine, Dipartimento di Scienze agroalimentari, ambientali e animali, gruppo viticoltura ed enologia, in collaborazione con l’Azienda Agraria “A. Servadei” per discutere delle problematiche delle varietà resistenti, una tematica nuova e di attualità per il mondo della viticoltura. Il prof. Paolo Ceccon, direttore Dipartimento Scienze Agroalimentari, Ambientali e Animali dell’Università degli Studi di Udine, insieme al prof. Edi Piasentier, direttore Azienda agraria A. Servadei, ha dato avvio all’incontro tecnico che prevede quattro interventi legati al tema.

Il primo intervento del prof. Enrico Peterlunger, ordinario di Viticoltura, Università degli Studi di Udine, ha affrontatoà il tema “Stato dell’arte delle varietà resistenti Uniud”. A seguire, Giovanni Bigot, agronomo ricercatore e amministratore unico di PERLEUVE srl, che si è focalizzato sui “Risultati di alcune linee di difesa anticrittogamica mirate alla protezione di vitigni resistenti coltivati nell’azienda Servadei”. Ha proseguito il webinar Yuri Zambon, dottore di ricerca in Patologia vegetale e Responsabile Tecnico Commerciale ai Vivai Cooperativi Rauscedo–VCR, con il tema “La difesa fitosanitaria biologica ed integrata delle varietà resistenti”. L’ultimo intervento dedicato alla “Modellistica epidemiologica e varietà resistenti alle malattie“ è stato affidato al prof. Vittorio Rossi, ordinario di Patologia vegetale, Università Cattolica del Sacro Cuore, Piacenza in collaborazione con la dott.ssa Federica Bove, PhD in Botanical epidemiology, HORTA srl, Piacenza. Ha moderato l’evento il giornalista di settore Lorenzo Tosi (Gruppo Tecniche nuove Spa, Rivista VVQ Vigne, Vini & Qualità).

CLICCA QUI PER RIVEDERLO

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori