Home / Green / Invasione di meduse nel mare Adriatico

Invasione di meduse nel mare Adriatico

Webinar, giovedì 27 maggio, dedicato alle presenze massive nell’ambito del Argos Interreg Italy-Croatia Project

Invasione di meduse nel mare Adriatico

Durante l'incontro, in programma giovedì 27 maggio alle ore 14 sulla piattaforma Zoom, si parlerà dei sempre più frequenti fenomeni di presenza massiva di meduse e specie aliene, con un focus sulle possibili interazioni con gli stock ittici. Uno degli obiettivi principali del progetto ARGOS è la ricerca delle possibili soluzioni condivise a problematiche comuni fra operatori della pesca ed esperti del settore della ricerca.

Il Progetto Argos ha nella Regione Friuli Venezia Giulia il suo lead partner e coinvolge, per la parte italiana, le Regioni Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Molise e Puglia, il Ministero della Politiche agricole, il Cnr-Irbim di Ancona, e per la parte croata la Regione Istriana, le Contee Litoraneo-montana, di Zara e di Dubrovnik-Neretva, il Ministero dell’Agricoltura, le Agenzie dello Sviluppo della Contea di Sibenik-Knin e di Spalato e l’Istituto di Oceanografia e Pesca di Spalato.

Partito lo scorso aprile, Argos, che ha una dotazione di 4,86 milioni comunitari e di 858mila euro italiani, si protrarrà fino alla fine del 2022. Il progetto mira a promuovere un approccio comune integrato nella protezione delle risorse ittiche marine attraverso azioni multilivello volte a ridurre la pressione sull’ambiente marino e a mantenere la sostenibilità generale con il coinvolgimento di istituzioni, operatori della pesca ed enti scientifici.


L’incontro online si rivolge agli operatori del SETTORE PESCA e ai RICERCATORI per un confronto su possibili soluzioni condivise legate a una problematica comune.

Ricco è il programma di interventi che, oltre alla Regione FVG lead partner di Argos, prevede, per la parte scientifica, la partecipazione, tra gli altri, di Area Marina Protetta Miramare, Università degli Studi di Trieste, Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale-OGS, Arpa FVG, IRBIM CNR, Institut za oceanografiju i ribarstvo e Istituto nazionale di Biologia di Pirano.

Il punto di vista dei pescatori è rappresentato, tra gli altri, da Alleanza delle Cooperative Italiane, Camera dell’Artigianato di Parenzo, cooperativa Pescatori San Vito S e Omega3.

Link di iscrizione per partecipare al webinar sulla piattaforma Zoom: https://zoom.us/webinar/register/WN_DFNlirolTdSUm37vEtczJg

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Family

Gli speciali

Life Style

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori