Home / Green / Obiettivo 2030, l'impatto che conta

Obiettivo 2030, l'impatto che conta

L'evento si terrà martedì 16 marzo, su Zoom. Vi parteciperanno imprese e startup, enti pubblici, associazioni di categoria

Obiettivo 2030, l\u0027impatto che conta
La società, il lavoro, l'impresa devono affrontare il nodo di uno sviluppo che sia sostenibile e l'incontro pubblico online "Obiettivo 2030: impatto che conta", promosso insieme da Confindustria Udine Gruppo Giovani Imprenditori, Agenzia Lavoro & SviluppoImpresa, Unis&F, AnimaImpresa, People Revolution e Housatonic, vuole trovare delle risposte alla domanda se sia possibile fare utili e allo stesso tempo creare un valore che vada a beneficio della nostra comunità e del nostro pianeta.
 
L'evento si terrà martedì 16 marzo dalle 16 alle 18 sulla piattaforma Zoom e vi parteciperanno imprese e startup di vari settori, enti pubblici, associazioni di categoria, movimenti umanistici e accademia di svariate regioni italiane. Tra gli argomenti trattati si parlerà di casi virtuosi, di idee innovative, di sviluppo e sostenibilità con un impegno finale: ogni partecipante formalizzerà la volontà di rendere la propria organizzazione più in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile di Agenda 2030, individuando un obiettivo da raggiungere fino al prossimo incontro. Meta comune è che business, umanità e ambiente divengano una cosa sola, inscindibile. A introdurre e moderare l’incontro ci sarà la giornalista, scrittrice e imprenditrice Cristina Sivieri Tagliabue.
Le iscrizioni sono già aperte e ci si registra sulla piattaforma Eventbrite https://obiettivo-2030-impatto-che-conta.eventbrite.it
0 Commenti
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori