Home / Green / Teatro contro il cambiamento climatico sul Tagliamento

Teatro contro il cambiamento climatico sul Tagliamento

Sabato 16 ottobre, a Morsano al Tagliamento, in località San Paolo, il progetto internazionale promosso dal The Arctic Cycle e dal Centre for Sustainable Practice in the Arts

Teatro contro il cambiamento climatico sul Tagliamento

Arriva anche sulle rive del Tagliamento – appuntamento sabato 16 ottobre a Morsano - Climate Change Theatre Action: progetto internazionale promosso dal The Arctic Cycle e dal Centre for Sustainable Practice in the Arts che tra settembre e dicembre 2021 propone una serie di letture e spettacoli di brevi opere teatrali scritte da oltre 50 drammaturghi di tutto il mondo sul tema del cambiamento climatico. Gli spettacoli verranno presentati in coincidenza con l'incontro delle Nazioni Unite (COP) in merito al Green New Deal.

In Friuli Venezia Giulia, la residenza internazionale per artisti Art Aia – Creatives / In / Residence, che unisce arte e sostenibilità ambientale, presenta alle 18 nel Prato delle sculture, lo spettacolo When, scritto dalla drammaturga canadese Wren Brian e interpretato da Viviana Piccolo e Clelia Delponte nell’ambito di un pomeriggio dedicato all'ambiente con inizio alle 15.30 alle Fornaci di San Paolo. Assieme a Martina Bellucci, vice-presidente del Circolo Legambiente “Fabiano Grizzo” di Pordenone, Giovanni Morassutti, attore e regista attivo sul fronte dell'ambiente, ha voluto organizzare un evento sulle rive del Tagliamento utilizzando esclusivamente “energia pulita” grazie alla ditta la casa del sole, specializzata in pannelli solari ed energie alternative. Durante il pomeriggio sono previsti una serie di interventi sulla tematica ambientale a cura di diversi partner, come Legambiente Pordenone, la casa del sole Natura sì e tanti altri. Sul fronte artistico si segnala invece la performance musicale di Intermission, progetto ambient / downtempo che combina musica e immagini in relazione allo spazio, presentato da Sexto ‘Nplugged.


“Il cambiamento climatico è già realtà: lo è nella nostra regione come nel resto del mondo. Già ne vediamo gli effetti: eventi piovosi e siccitosi estremi, estati molto calde, inverni secchi e sempre più miti, meno neve in montagna, grandinate fuori stagione”, sostiene Martina Bellucci “Iniziative come quella di Climate Change Theatre Action servono a creare coesione attorno a questi temi. Eventi pubblici di sensibilizzazione, denunce e segnalazioni, educazione ambientale nelle scuole sono solo alcune delle azioni che verranno sostenute da questo progetto che unisce la tutela ambientale e l’arte.”

La messa in scena di When è la terza regia di Morassutti, attore quarantenne diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e attivo anche in campo cinematografico. “Ho deciso di mettere in scena lo spettacolo When, al tramonto, sulle rive del fiume Tagliamento” afferma Morassutti. “La peculiare morfologia del fiume esprime un senso di connessione e condivisione, elementi presenti anche nel testo di Wren Brian, utili per immaginare insieme una società equa, sostenibile e decarbonizzata. Le luci e i suoni durante lo spettacolo verranno alimentati da energia pulita e con le attrici abbiamo lavorato sulla ricerca dell'organicità dell’interpretazione in relazione anche all’ambiente. Questo lavoro rappresenta il mio contributo al movimento per la giustizia climatica e vuole sensibilizzare la comunità territoriale, invitandola ad agire su temi legati al riscaldamento globale, al cambiamento climatico e al rischio che sta correndo la biodiversità”.

Climate Change Theatre Action 2021 mira inoltre a valorizzare il territorio friulano e in particolare il Tagliamento, da anni tra le priorità di Legambiente. “L’ambientazione sul fiume – secondo la drammaturga - è una scelta potente che evidenzia il tema della connessione con la natura, con tutta le sue complessità. I fiumi sono profondamente intrecciati con l'umanità, essendo fonte di vita, ma anche un modo per muoversi e collegarsi ad altre comunità.” Come nell'evento inaugurale di Climate Change Theatre Action 2021 il 19 settembre a New York anche in Friuli si potrà esprimere su un nastro un pensiero sui cambiamenti climatici e poi appenderlo ai rami di un albero.

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Life Style

Gli speciali

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori