Home / Gusto / Ciak, a Udine si gira… un caffè per una poesia

Ciak, a Udine si gira… un caffè per una poesia

Nella Giornata Mondiale della Poesia, giovedì 21 marzo, Julius Meinl offre il caffè agli udinesi che riscrivono in versi la propria scena del cuore

Ciak, a Udine si gira… un caffè per una poesia

Cosa sarebbe successo se Red fosse rimasto al fianco di Rossella, invece che infischiarsene? Ispirare grandi emozioni è la missione del caffè dei poeti Julius Meinl, che festeggia la Giornata Mondiale della Poesia, giovedì 21 marzo, celebrando la narrazione poetica del piccolo e grande schermo con gli udinesi che si sentono più artisti: nelle caffetterie di Udine che aderiscono a “Pay with a Poem”, chi gioca a diventare poeta, scrivendo dei versi originali, o “sceneggiatore” e riscrive in versi poetici il finale del proprio film o serie TV preferita, riceve un espresso in omaggio! Per invogliare penne e cuori, la storica torrefazione viennese lancia “Chasing Poems”, una web series che racconta online una storia d’amore che fa sognare, dove a fare da Cupido è il cantautore inglese Tom Odell - l’autore della struggente “Another Love”- oggi Ambassador del caffè Julius Meinl, icona della cultura delle caffetterie letterarie viennesi dell’Ottocento.

Il poeta o “sceneggiatore” più fantasioso sarà premiato con un weekend a Glasgow inizio giugno 2019 per conoscere e vedere live in concerto Tom Odell, mentre gli altri 3 finalisti vinceranno un’esperienza a 5 stelle a Courmayeur il 29 marzo, dove rivivere la poesia del caffè Julius Meinl con tante sorprese e con lo chef stellato “da Oscar” Cristiano Tomei!

I locali coinvolti a Udine e dintorni:
Bar Petrarca                          Via Francesco Petrarca 2 (Udine)
Bar Marinelli                           Viale Marinelli 13 (Tarcento, UD)
Syneco Pasticceria                 Piazzale Bertagnolli 1 (Gemona, UD)
Bar Al Palaz                           Piazza Regina Margherita 1 (Gradisca Di Segliano, UD)
 
Nell'era dei social media, Internet è diventato il regno della condivisione emotiva per milioni di persone, con citazioni e poesie brevi che imperversano su siti e social. Julius Meinl crede però che concedersi la pausa di un buon caffè “offline” sia la chiave per ispirare le persone ad abbracciare la creatività e rendere il mondo un posto migliore attraverso la poesia. In oltre 40 paesi in tutto il mondo, Pay With A Poem incoraggia a prendersi un time out dal mondo digitale per trovare un momento di vera ispirazione e riconnettersi con sé stessi.
Quest’anno i sentimenti autentici rivendicati da “Pay with a Poem” diventano ancora più nobili: con ogni poesia raccolta nei locali aderenti all’iniziativa, Julius Meinl sostiene infatti “i Bambini delle Fate”, l’impresa sociale che si occupa di assicurare sostegno economico a progetti e percorsi di inclusione sociale a beneficio di famiglie con autismo e altre disabilità.  
Da protagonista della Giornata Mondiale della Poesia, Tom Odell ha dichiarato: "Il mondo digitale è uno spazio in cui a volte fatico a trovare un senso. Vediamo decine di testi di canzoni, citazioni e versi pubblicati su Instagram ogni giorno, ma quanti di noi possono sentirsi veramente connessi a tutto questo?"
Aggiunge Tom: "Come sa chi mi segue su Instagram, sono un vero sostenitore del mettere nero su bianco. Sia a casa, cercando ispirazione con il caffè del mattino, che in viaggio, credo che ci sia qualcosa di molto liberatorio nel prendermi un momento “fuori dal tempo” per scrivere.”
Per scoprire le news e le caffetterie dei poeti più vicine, visita la pagina Facebook di JuliusMeinlItalia.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori