Home / Gusto / Concorso per le Scuole Alberghiere: premiati due studenti del Civiform

Concorso per le Scuole Alberghiere: premiati due studenti del Civiform

Alan Konefal e Ermal Majla sono i due vincitori ex equo e frequentano l’Istituto di Cividale

Concorso per le Scuole Alberghiere: premiati due studenti del Civiform

Si è disputata oggi, presso gli spazi Metro Academy del punto vendita Metro di Venezia, la finale del concorso per gli studenti delle Scuole Alberghiere della provincia di Udine, organizzata dall’Associazione Cuochi Udine.

I protagonisti di questa competizione sono stati studenti del quarto e quinto anno degli Istituti Civiform e Bonaldo Stringher: Alan Konefal dell'Istituto Civiform Soc. Coop. Sociale di Cividale del Friuli; Bambara Souleymane dell'Istituto Statale d'istruzione superiore "Bonaldo Stringher" di Udine; Francesco Boreri dell'Istituto Statale d'istruzione superiore "Bonaldo Stringher" di Udine e Ermal Majla dell'Istituto Civiform Soc. Coop. Sociale di Cividale del Friuli.

Sono stati Alan Konefal ed Ermal Majla ad aggiudicarsi il premio in palio: la partecipazione alla Metro Academy Summer School, gestita in collaborazione con i docenti di Cast Alimenti, che si terrà a Milano durante il prossimo mese di luglio.

Il concorso, giunto ormai alla sua quinta edizione, è nato con l’obiettivo di stimolare i giovani cuochi ad approcciarsi al mondo del lavoro anche attraverso la sana competizione, per prepararli ad affrontare con massimo impegno e caparbietà tutte le sfide professionali che li attendono.


“Abbiamo aderito con entusiasmo a questa iniziativa, con l’obiettivo di stimolare il contatto attivo tra allievi e Chef professionisti.” Commenta Renzo Esposito, Responsabile Vendite Metro Italia per l’area Nord Est e presidente di giuria. “Metro Italia vuole essere al fianco del mondo Horeca e siamo fermamente convinti che il nostro ruolo di partner inizi fin dall’inizio della loro formazione scolastica, per accompagnare gli studenti nel percorso verso la loro futura attività. La nostra mission, infatti, ci ispira ogni giorno ad aiutare la ristorazione di oggi a diventare la ristorazione di domani.”

La giuria tecnica, presieduta da Renzo Esposito e composta dallo chef Giuseppe Fornaca del Ristorante San Michele di Fagagna (UD), dalla Lady Chef Serena Bergamo, titolare del Di.Me Bistrot a Marghera (VE) e Tiziana Stano, Food Blogger di Staffetta in Cucina, ha valutato scrupolosamente i lavori dei quattro ragazzi, che hanno preparato ricette a base di pesce azzurro proveniente dall’Adriatico, con preparazioni ispirate alla tradizione locale. In particolare, Alan Konefal si è cimentato nella preparazione dei mondeghili di sgombro, Bambara Souleymane nelle sarde marinate su crema di ricotta e crumble al timo; Francesco Boreri ha gareggiato con il timbaletto di sardine con salsa alla zucca e rape rosse e infine Ermal Majla con un filetto di sgombro affumicato con carciofi in guazzetto di pane e sedano.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori