Home / Gusto / Continuano gli appuntamenti con Vigneti Aperti

Continuano gli appuntamenti con Vigneti Aperti

Nel mese di settembre, le aziende propongono esperienze all'aria aperta e in cantina, con tanti momenti conviviali

Continuano gli appuntamenti con Vigneti Aperti

Proseguono anche nel mese di settembre gli appuntamenti con Vigneti Aperti, nell’ambito degli eventi organizzati dal Movimento Turismo del Vino Fvg, presieduto da Elda Felluga. Le aziende del territorio propongono ogni settimana esperienze all'aria aperta tra visite ai vigneti e in cantina, aperitivi in vigna, laboratori sensoriali, picnic, cene con il Vignaiolo e concerti.

Momenti conviviali, iniziati già la scorsa primavera, nella cornice dei bellissimi vigneti del Friuli Venezia Giulia, che continueranno fino a fine novembre. Nei prossimi fine settimana si terranno diversi incontri alla scoperta dei vigneti in questo suggestivo periodo di vendemmia.

Un'occasione per conoscere le peculiarità dell’ecosistema vigneto, della sua biodiversità e per scoprire la bellezza della raccolta dell'uva, uno dei momenti più apprezzati dagli appassionati e dai wine lovers.

Nell'ex provincia di Udine, sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 settembre, Ferrin Paolo di Camino al Tagliamento organizza visite in cantina e ai vigneti con degustazione di vini accompagnati da prosciutto e formaggio del territorio; così anche da Grillo Iole di Albana di Prepotto, da Spolert Winery di Prepotto e da Vigne del Malina di Orzano di Remanzacco, si terranno tour guidati e degustazioni su prenotazione; sabato 17 e sabato 24, invece, Villa Vitas di Strassoldo di Cervignano propone, sempre su prenotazione, visite al parco, alla villa e in cantina, seguite da assaggi di due vini.

Esperienze particolari si terranno anche in alcune aziende di Aquileia: sabato 17 Barone Ritter de Záhony organizza un’escursione guidata nei luoghi storici di Aquileia, oltre a momenti speciali nelle giornate di domenica 18, sabato 24 e domenica 25, tra cui degustazioni verticali dell’iconico vino prodotto da uve Palava.

Sabato 17 e sabato 24 Ca' Tullio propone visite in cantina e nei vigneti con focus sulla vendemmia, e assaggi di vini Doc accompagnati da prodotti alla farina d’uva. In entrambi i finesettimana, la Cantina Puntin racconterà come si coltiva un vigneto biologico, assaporando i vini autoctoni Friulano e Refosco dal Peduncolo Rosso; da Tarlao, invece, sarà possibile vivere esperienze strutturate attraverso l’esplorazione naturalistica nei vigneti alla scoperta della flora, della fauna e dei vigneti storici, oltre ad approfondimenti in cantina dei vari processi di produzione.

Sabato 24 e domenica 25 sarà il weekend che vedrà protagoniste ancora altre aziende: Borgo Fornasir di Cervignano con visita ai vigneti e assaggio vini nell'area degustazione in vigna; Elio Vini di Grupignano di Cividale alla scoperta della cantina, del vigneto, dei vini bio e vini Premium; Tenuta Pribus di Privano di Bagnaria Arsa, con esperienze in cantina e nel vigneto, oltre alla degustazione guidata di 5 vini abbinati a un brano musicale.

Nell'Isontinino, sabato 17 e domenica 18, sabato 24 e domenica 25 settembre, Borgo Conventi di Farra d’Isonzo organizza, su prenotazione, visite in cantina e alla barricaia, seguite da degustazioni dei vini più rappresentativi dell’azienda. In entrambi i fine settimana, anche Graunar di San Floriano del Collio propone piacevoli tour nei vigneti e assaggi di vini in abbinamento ad affettati nostrani e piatti tipici. Infine, sabato 24 e domenica 25, Sosol di Oslavia offre esperienze attraverso visite alla cantina e ai vigneti, nonché degustazioni di vini con piccoli accompagnamenti gastronomici.

Per informazioni su tutti gli appuntamenti di Vigneti Aperti e prenotazioni

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori