Home / Gusto / Dall’Ava svela un nuovo locale nel cuore di Udine

Dall’Ava svela un nuovo locale nel cuore di Udine

Tra caffetteria e prosciutteria: mercoledì 1 luglio il taglio del nastro nello spazio tra gli archi di palazzo D’Aronco

Dall’Ava svela un nuovo locale nel cuore di Udine

"Un nuovo modello, creato dall’alleanza di due produttori che rispondono alla rinnovata voglia di socialità con l’integrazione tra food e caffetteria di qualità, per accompagnare le persone dal mattino presto alla sera tardi". L’imprenditore Carlo Dall’Ava presenta così il locale su cui si sta per alzare il sipario in centro a Udine, tra gli archi di palazzo d’Aronco, proprio accanto alla porta d’ingresso del Municipio. Domani, mercoledì 1° luglio, le Prosciutterie IE di Dall’Ava e la Diemme Caffè del Gruppo Dubbini danno appuntamento per un incontro che sarà senza eguali nel capoluogo friulano.

"Accoglieremo gli ospiti al mattino con le brioches che hanno il profumo del burro adoperato per realizzarle e della farina macinata a pietra, insieme ai macarons francesi e alle altre specialità di cui siamo produttori, per proseguire con gli aperitivi e il pranzo tra prosciutto Dall’Ava e ostriche", anticipa l’imprenditore. "Nel pomeriggio l’atmosfera sarà quella delle caffetterie viennesi, spirito di una Mitteleuropa di cui questa città è parte integrante. E dalle sei la verve di un barman tutto da scoprire accompagnerà alla cena e oltre, insieme a un’incredibile carta dei vini. A ogni ora, il gelato con un’offerta potenziata".

È l’evoluzione di un’esperienza udinese che Dall’Ava ha iniziato quindici anni fa, con la Prosciutteria di via Bolzano. Attorno a quell’ambiente tante soddisfazioni, ma anche la voglia di arrivare con l’alta qualità nel cuore di Udine. "Ci stiamo mettendo tutte le forze per una gestione post Covid che darà più qualità e un’attenta politica dei prezzi", sottolinea Dall’Ava, mentre sta dando le ultime indicazioni per la messa a punto del locale in cui, ulteriore caratterizzazione, "si potrà acquistare tutto ciò che si è gustato".

Uno spazio accuratamente pensato: "I prodotti che si troveranno qui saranno espressione di un’azienda, di un uomo, di una famiglia ben riconoscibile", spiega Dall’Ava. "Siamo convinti che questa sia la più importante certificazione che possiamo dare al consumatore".

Ciò che entrerà nel menù "dovrà piacere innanzitutto a noi, che ne saremo i primi garanti", aggiunge Dall’Ava, sottolineando la perfetta intesa della Prosciutteria IE con la raffinatezza di Diemme. Il personale, dodici unità, è già da settimane in formazione per una completa sintonia con l’ambiente e gli avventori. "La sfida che crediamo di poter affrontare – conclude Dall’Ava in riferimento ai due brand – è quella di fare cinque sommando due più due".

1 Commenti
Alberto T

Sarebbe un bel gesto se mettesse delle panche rosse all'ingresso. Un locale proprio in centro...

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori