Home / Gusto / Ecco gli Ambasciatori del brindisi italiano

Ecco gli Ambasciatori del brindisi italiano

Tre le etichette del Fvg, alle quali si aggiunge la Menzione speciale per lo Spumante Ribolla Gialla 2016 Brut di Collavini

Ecco gli Ambasciatori del brindisi italiano

Sono stati annunciati oggi, in conferenza stampa in collegamento Zoom, gli Ambasciatori del brindisi italiano 2021 nominati da Bubble’s Italia. “Non è una guida, né tanto meno un elenco rappresentativo della classificazione organolettiche di una certa tipologia di vini”, sottolinea Andrea Zanfi. “Pur avendo capacità e competenze che ce lo avrebbero permesso, non abbiamo voluto perseguire questa strada. Abbiamo voluto, invece, investire in un progetto radicato in un messaggio chiaro, culturale, forte e condivisibile, identificatore di un cambiamento. Il mondo del vino sta cambiando e noi con lui. Per farlo vogliamo dare ai latori di questo riconoscimento l’incarico di rappresentare, con orgoglio, non solo se stessi, ma tutte le aziende italiane che si cimentano in un esercizio tecnico-enologico fra i più complicati che vi siano: produrre spumanti. Una parola ricusata dagli ignoranti, e che invece noi –avendola ricevuta in dote dai romani a partire dal I° secolo d.C. - poniamo al di sopra di ogni denominazione, sia essa una Doc o una Docg”.

Sono stati gratificati 100 spumanti italiani, ritenuti rappresentativi, in questa fase storica, di quel grande movimento italiano che conta ormai migliaia di etichette e aziende, nelle quali l’impegno, la dedizione, il valore umano, nonché la qualità intrinseca che contengono le bollicine, è in continua evoluzione.

“Come siamo soliti affermare, ‘nessuno nasce imparato’. Per questo lo scopo che Bubble’s si prefigge è di far crescere il mondo delle bollicine italiane, dando valore, per tutto il 2021, a quelli che ha dichiarato i suoi Ambasciatori”, continua Andrea Zanfi. “È a essi che viene in questo modo affidata una particolarissima missione strategica: essere, per un anno, i prestigiosi testimonial degli spumanti italiani sia a livello nazionale che internazionale”.

Ogni Ambasciatore, supportato dal Network Bubble’s, nei modi e nelle forme che riterrà più opportune, si impegnerà a far crescere culturalmente il mondo spumantistico italiano, diventandone un autorevole interlocutore. Bubble’s dal canto suo, facendosi garante del livello qualitativo dei prodotti dei suoi Ambasciatori, stilerà proposte, organizzerà eventi, favorirà confronti e collaborazioni commerciali. Con un unico obiettivo: promuovere e consolidare in Italia e all’estero l’effervescente movimento dello Spumante italiano.

Per il Fvg sono tre le etichette selezionate ovvero, Collavini - Spumante Ribolla Gialla 2016 Brut (Metodo Italiano), Rodaro Paolo - VSQ Brut Nature 2016 Pas Dosé (Metodo Classico) e San-Lurins - Venezia Giulia IGT Malvasia 2018 Bio - Rifermentato in Bottiglia. C’è poi la Menzione speciale per lo Spumante Ribolla Gialla 2016 Brut di Collavini: Un metodo che continua a raccontare un vitigno strettamente collegato a un territorio esaltandone oltre misura la potenzialità.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori