Home / Gusto / Fiera Regionale dei Vini, il programma di sabato

Fiera Regionale dei Vini, il programma di sabato

A Buttrio entra nel vivo la più antica kermesse d'Italia, in scena a Villa di Toppo-Florio

Fiera Regionale dei Vini, il programma di sabato

Dopo l'avvio positivo della pre apertura serale di giovedì 6 e l'inaugurazione ufficiale di venerdì 7, ecco gli eventi in programma oggi alla Fiera Regionale dei Vini di Buttrio (membro dell'associazione nazionale Città del Vino), la più antica d'Italia, che si terrà fino domenica nella Villa di Toppo-Florio sui Colli Orientali del Friuli.

Oltre all'enoteca curata insieme alla Guida ViniBuoni d'Italia del Touring Club (oltre 400 vini autoctoni) e agli stand delle cantine di Buttrio e di altri produttori enogastronomici del territorio, si terranno tre degustazioni guidate alla scoperta vini Aglianico, Barolo e Pinot Grigio (le prime due con ViniBuoni d'Italia, la terza con Assoenologi) e gli showcooking “Sapori del Nostro Territorio” Despar con lo chef italo-sloveno Igor Peresson e lo chef sloveno Sinigoj Matjaz (coordinamento del giornalista e critico enogastronomico Giuseppe Cordioli). E inoltre spettacolo di Circo All'Incirca, laboratori per bimbi (merenda con Ilenia Puppo, sui bonsai - quest'ultimo posti esauriti tanto è stato l'interesse - letture ad alta voce e lo Zoo di pietra e carta), visite al Museo della civiltà del vino e al parco archeobotanico di Villa di Toppo Florio. Infine da non perdere i concerti gratuiti di SosBandUdine (alle 18) e de I Galao (alle 21).

Due interessanti momenti informativi in programma. Al mattino convegno alle 9.30 su comunicare il vino con Instagram dell'instagramers Gianpiero Riva. Alle 11.30 gli esperti discuteranno sul tema della Viticoltura sostenibile in Friuli Venezia Giulia. Un prestigioso momento di confronto al quale parteciperà anche la rappresentante del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare Fiamma Valentino (Sogedisd, società in house del Ministero) per presentare il progetto nazionale Viva - La sostenibilità nella viticoltura in Italia. La docente dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza Lucrezia Lamastra porterà invece esempi positivi di progetti di sostenibilità territoriale, mentre Pierbruno Mutton racconterà l'impegno dell'Ersa Friuli Venezia Giulia per la viticoltura sostenibile. Infine Maria Dei Svaldi di Desam-Rete Vini sostenibili, racconterà la valorizzazione del territorio vitivinicolo attraverso la sostenibilità, l’importanza della promozione e della riconoscibilità di un territorio.

Il convegno vede coinvolti oltre a Comune e Pro Loco di Buttrio, la Rete Vini sostenibili, il Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia, il progetto Viva - Sostenibilità nella vitivinicoltura italiana, Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, Ersa, Desam. Un importante momento di approfondimento scientifico e di conoscenza di buone pratiche che sì concluderà con un aperitivo-incontro con i produttori che aderiscono al progetto di viticoltura sostenibile Viva, ovvero le cantine Livio Felluga, Venica&Venica, Principi di Porcia e Russiz Superiore. In questo modo, si dimostrerà come aspetti sociali, economici e ambientali della viticoltura possono equilibrarsi a tutto vantaggio dei territori che li applicano.

Il convegno rientra nel programma del Festival dello sviluppo sostenibile, insieme con altri eventi sul tema sostenibilità e Agenda 2030 organizzati in Italia da più di 200 Associazioni, Enti Pubblici e Privati e Organizzazioni varie. Tra questi, anche la Rete Vini Sostenibili, che insieme ad alcune aziende che hanno aderito a Viva, sostiene la diffusione della cultura della sostenibilità, con circa 10 eventi in Italia, compreso quello di Buttrio.

ORGANIZZATORI. La Fiera Regionale dei Vini di Buttrio è organizzata da Pro Loco Buri, Comune di Buttrio e Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia, con l'importante sostegno della Fondazione Friuli. Si tiene in collaborazione con la Guida ViniBuoni d'Italia del Touring Club Italiano, il Consorzio fra le Pro Loco Torre Natisone, la selezione di spumanti Filari di Bolle, il progetto Dalle Malghe al Mare, Circo all'Incirca, Civiform, Bekèr on tour, Cuciniamo con la Carnia, Carnia Eccellenze in Malga. La manifestazione gode del patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, del Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia, di PromoturismoFVG, della Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia, dell'Associazione nazionale Città del Vino, del Servizio civile universale. Partner preziosi CiviBank, Despar, Vitis, Camera di Commercio di Pordenone-Udine, acqua San Benedetto, Udine e Gorizia fiere. Media partner Il Friuli e Telefriuli.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori