Home / Gusto / L'attività del laboratorio chimico dell'Agenzia dogane

L'attività del laboratorio chimico dell'Agenzia dogane

A Trieste analisi su semi e sementi, cereali e caffè

L\u0027attività del laboratorio chimico dell\u0027Agenzia dogane

Il Laboratorio chimico dell’Agenzia delle Dogane di Trieste svolge da anni un servizio analitico di controllo specializzato su varie categorie merceologiche di semi e sementi, cereali e caffè.

Le analisi su semi, sementi e cereali sono improntate principalmente alla definizione della corretta voce doganale da attribuire alla merce ai fini della determinazione dei dazi all’importazione.

Le analisi effettuate sul caffè hanno come obiettivo quello di certificare il possesso dei requisiti di qualità minimi “sanitari” impurità e umidità del caffè così come previsto dal DM 470/1973 per l’importazione delle partite sul territorio nazionale.

E', inoltre, possibile determinare il contenuto di Ocratossina A, sostanza cancerogena. Per questo parametro nel torrefatto si utilizza il metodo internazionale ufficiale UNI EN 14132:2009, che prevede un trattamento del campione e la successiva analisi in HPLC con rivelatore fluorimetrico (FLD) mentre per il caffè crudo si utilizza un metodo sviluppato interamente presso questo laboratorio, con l’impiego di strumentazione all’avanguardia come un cromatografo liquido interfacciato con un triplo quadrupolo (sistema LC/MS-MS).

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori