Home / Gusto / Olio dell'Abate, ecco i premiati

Olio dell'Abate, ecco i premiati

Gran finale a Oleis di Manzano per la manifestazione che celebra l'extravergine di oliva

Olio dell\u0027Abate, ecco i premiati

Si è chiusa oggi, con la consegna del Premio “Olio dell’Abbate” la 15esima edizione di Olio e Dintorni a Oleis di Manzano. Grande soddisfazione da parte degli organizzatori dell'Associazione Arc Oleis per la tre giorni dedicata all'olio extravergine di oliva che ha visto il susseguirsi di laboratori, degustazioni, convegni e percorsi didattici, ma anche numerosi eventi collaterali, tra musica, sport e danza, a conferma del carattere non solo tecnico ma anche di intrattenimento della manifestazione.

Al concorso di quest’anno hanno partecipato ben 16 aziende provenienti da 10 comuni distribuiti nell’arco pedemontano della Regione, da Osoppo fino ai Colli Orientali, dal Carso e dalla Pianura friulana per un totale di 29 campioni di olio sottoposti ad analisi chimica presso il laboratorio dell’Istituto Tecnico Agrario Paolino d’Aquileia e all’assaggio alla cieca da parte di un gruppo di assaggiatori esperti.

La classifica finale ha visto l’assegnazione di tre menzioni speciali: per l’olio di gusto “delicato” all’Azienda Fachin Fernanda di Gemona del Friuli con un olio di varietà Bianchera, per l’olio di gusto “medio” all’Azienda Ronc dai Luchis di Faedis con un blend di diverse varietà di olive e per l’olio di gusto "intenso” all’Azienda Radovič di Aurisina con un blend di diverse varietà di olive.

Il premio assoluto Olio dell’Abbate  - rivolto ai migliori oli extravergini regionali, ma anche gli esempi virtuosi di organizzazione aziendale dove il produttore di olio riesce a ottenere un ottimo prodotto utilizzando le migliori tecniche agronomiche e le tecnologie più aggiornate - 2019 è stato conferito a Fachin di Gemona. Tra le soddisfazioni del comitato organizzatore anche la risposta del pubblico: tra convegni tecnici, diverse sedute di assaggio e laboratori, eventi sportivi con Mountain Bike, passeggiate, uscite a cavallo, corsi di pittura per grandi e bambini e corsi di potatura degli ulivi, degustazioni guidate, piatti prelibati aperitivi, musica dal vivo, ha visto una grande partecipazione.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori