Home / Gusto / Passeggiata di sapori in riva al mare

Passeggiata di sapori in riva al mare

Appuntamento il 28 settembre a Cittanova con Wine & Walk by the sea

Passeggiata di sapori in riva al mare

L’autunno dell’Istria, in particolare delle quattro perle Umago, Cittanova, Verteneglio e Buie, continua all’insegna della buona cucina. Specialità di mare e terra, piatti sempre nuovi, a base dei prodotti tipici di stagione, vengono abbinati agli ottimi vini locali e diventano i protagonisti delle manifestazioni che animano il territorio. L’occasione è ideale per una vacanza in questi luoghi, pieni di storia e fascino, noti per l’eccellente gastronomia.

Passeggiare in riva al mare con un calice di vino in mano… quale miglior modo per dare il via all’autunno?! È il Wine & Walk by the sea che si svolge a Cittanova sabato 28 settembre 2019. Numerosi vini locali di qualità da degustare e deliziosi stuzzichini istriani, i colori autunnali e i frutti dei vigneti: sono questi gli ingredienti della manifestazione.

Questa passeggiata all’insegna del vino inizia al mattino sulla riva cittanovese di Porporela. Dopo la registrazione si riceveranno: bicchiere da degustazione, coupon, mappa del percorso e tutte le indicazioni necessarie. Lungo i 10 km saranno allestiti diversi punti di ristoro wine & food dove assaggiare i migliori vini dei produttori locali cittanovesi che si sposano alla perfezione con le tipiche specialità di pesce e carne.

L’avventura inizia con una passeggiata sul lungomare fino all’antico porticciolo del Mandracchio, situato nel centro storico della città. Qui, nelle immediate vicinanze di una cantina vinicola che vanta una lunga tradizione, si trova il primo punto di ristoro. La passeggiata prosegue lungo il sentiero che affianca il mare per inoltrarsi poi verso l’entroterra di Cittanova tra vigneti, oliveti e altre suggestive location naturali.

Tra le specialità da assaggiare: bruschette con acciughe e baccalà da accompagnare allo Chardonnay, prelibatezze di salumi dell'Istria con Malvasia, panino con boskarino e crema di tartufo abbinato al Terrano, pasta istriana pljukanci con salsa fatta in casa e mozzarella, risotto alle seppie, brodetto con polenta e per finire biscotti alle mandorle con il classico Moscato.
Il ritorno a Cittanova è previsto nel tardo pomeriggio e il punto di arrivo rivelerà un altro magico angolo del centro storico. Qui la festa continua con ulteriori degustazioni enogastronomiche, musica e un’esposizione di autentici prodotti agricoli e souvenir. Durante l’evento i viticoltori saranno a disposizione per raccontare tecniche e curiosità sui propri vini.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori