Home / Gusto / Pioggia di medaglie per la cantina Cabert

Pioggia di medaglie per la cantina Cabert

L'azienda di Bertiolo inaugura la vendemmia 2022 con 14 riconoscimenti al Concorso Internazionale Gilbert & Gaillard

Pioggia di medaglie per la cantina Cabert

Sono passati più di 60 anni da quando Cabert, Cantina di Bertiolo, poteva essere definita una piccola azienda vinicola. Ogni giorno vengono imbottigliati oltre 200 ettolitri di vino e distribuiti in più di 25 paesi. Nonostante questo, però, spiega Giuseppe Crovato, presidente di Cabert, “non abbiamo assolutamente dimenticato che la qualità non si misura con la dimensione della cantina, bensì con la qualità del vino. Pur continuando ad entrare in nuovi mercati, il nostro impegno per garantire il miglior prodotto non solo è costante, ma è diventato un fondamento su cui si basa la nostra filosofia”.

Cabert inaugura così la vendemmia 2022: al Concorso Internazionale Gilbert & Gaillard sono stati inviati 14 vini, premiati con 13 medaglie d’oro e una d’argento.

Il Concorso Internazionale Gilbert & Gaillard è un concorso enologico internazionale, fondato nel 1989, in Francia, da Philippe Gaillard e François Gilbert, che assegna medaglie a vini di tutto il mondo.

La Cantina ha iniziato un percorso di rilancio e attenzione verso il mercato italiano già nel 2021, con la creazione della linea Cabert Storia, composta da due primi vini dei Colli Orientali del Friuli. Una linea che rappresenta l’inizio di un percorso che ambisce al raggiungimento di un solo obbiettivo: valorizzare al massimo l’espressione dei vini del Friuli Venezia Giulia, anche in terroir che finora sono stati poco considerati. Già nel 2021 sono stati numerosi i premi e le medaglie d’oro che hanno onorato il lavoro svolto sul Sauvignon e il Merlot Cabert Storia.

I vini presentati quest’anno al Concorso Internazionale Gilbert & Gaillard spaziano da prodotti con uve selezionate dei Colli Orientali del Friuli, fino ai vini di pianura, anche in formato Bag in Box.

Il mercato del vino sta cambiando, proprio come il mondo che ci circonda. Il formato Bag in Box è stato introdotto nella Cantina di Bertiolo all’inizio degli Anni ’80 e li ha visti tra i primi ad adottare questo nuovo formato. Per anni è stato erroneamente collegato ad un prodotto di qualità inferiore rispetto a quello in bottiglia, ma pian piano il mercato e il consumatore finale stanno comprendendone il potenziale.

E per la Cantina di Bertiolo ricevere quattro medaglie d’oro e una d’argento per i suoi vini in Bag in Box non può che essere un vanto, poiché il prodotto si è rilevato all’altezza di competere con vini in bottiglia provenienti da tutto il mondo.

Un vantaggio unico rispetto ai contenitori rigidi è la sua capacità di mantenere il vino fresco e integro per diverse settimane dall’apertura diventando un packaging ideale sia per il vino da degustare quotidianamente, sia per vini riconosciuti da premi importanti, come le medaglie attribuite da Gilbert & Gaillard ai Bag in Box di Ribolla Gialla, Traminer, Merlot, Sauvignon e Pinot Nero della Cantina di Bertiolo.

Ma cos’è un Bag in Box? Il Bag in Box è un contenitore composto da una sacca (BAG) – in materiale specificatamente studiato per il contatto con prodotti alimentari – contenuta dentro una scatola di cartone (BOX). La sacca è dotata di un rubinetto per l’erogazione che permette la fuoriuscita del liquido, ma non l’ingresso dell’aria.

Numerosi anche i vini in bottiglia presentati al concorso, con una nota di merito alla nuova linea dei Colli Orientali del Friuli, Cabert Storia.

Di seguito i vini premiati, con relative medaglie e note degustative:

Friulano 2021 Friuli Colli Orientali Cabert Storia: Medaglia d’Oro. Giallo-oro pallido. Naso gradevole che sposa agrumi, fiori bianchi e un tocco di felce. Palato morbido e ricco sostenuto da freschezza cesellata e bella intensità aromatica che sfocia in un finale salino e minerale. Un vino di bella fattura, armonico.

Sauvignon 2021 Friuli Colli Orientali Cabert Storia: Medaglia d’Oro. Giallo chiaro brillante. Naso espressivo che unisce pietra focaia, agrumi e germogli di ribes nero. Grande presa al palato, il quale si presenta ricco ed espressivo e sviluppa una bella nota esotica. Si riscontra energia e persistenza in questo bel vino.

Ribolla Gialla Friuli Colli Orientali Cabert Storia: Medaglia d’Oro. Colore chiaro cristallino con riflessi verdi e argento. Naso sottile che offre una miscela di prugne verdi e un tocco minerale. Palato ben definito, leggero e fresco che offre sapori più energici e succosi di prugne verdi e spezie fini. Si abbina a insalate di pesce.

Pinot Grigio 2021 Friuli Colli Orientali Cabert Storia: Medaglia d’Oro. Chiaro, giallo chiaro. Naso floreale e fruttato con un tocco sapido. Attacco piacevolmente profumato che sfocia in toni esotici seguiti da un sottile tocco di acidità sul finale. Va servito molto freddo come aperitivo.

Brut Cabert Ribolla Gialla CABERT: Medaglia d’Oro. Tonalità chiara brillante con riflessi verdi. Gradevole al naso con sentori di pera, pompelmo e fiori. Palato etereo, energico che esprime sapori esuberanti e croccanti. La generosa effervescenza aggiunge una sensazione di freschezza.

Prosecco DOC Rosé CABERT: Medaglia d’Oro. Arancione chiaro. Delicato al naso, con lievi note di agrumi, frutti a bacca rossa e melone. Al palato aromi nitidi e puliti risaltati da bollicine decise. Finale più sapido e gradevole. Un vino piacevole.

Prosecco DOC CABERT: Medaglia d’Oro. Giallo paglierino. Naso croccante di frutti bianchi freschi con una sensazione floreale. Bella densità al palato con un corpo fruttato, avvolgente e compatto e una ricca sensazione in bocca. Un Prosecco affascinante dove il finale tende all'esotismo. Fresco e insolito.

Pinot Grigio 2021 CABERT: Medaglia d’Oro. Giallo paglierino. Al naso note di frutta bianca, frutta secca e un tocco floreale. Come elementi chiave al palato troviamo aromi freschi e frutta ricca di pompa. I sapori puliti infondono al vino un portamento incantevole.

Pinot Nero Bag in Box La Cantina di Bertiolo: Medaglia d’Oro. Di un bellissimo rosso chiaro. Profumo purissimo di frutti a bacca rossa. Al palato è fresco, carnoso e fruttato. Questo è un vino semplice e disinvolto che sarebbe il compagno perfetto per tutti i salumi.

Ribolla Gialla Bag in Box La Cantina di Bertiolo: Medaglia d’Oro. Giallo chiaro. Al naso si presenta accattivante e fruttato, accentuato da pesca e melone. Gli stessi deliziosi aromi continuano al palato che è ricco, fresco e molto equilibrato. Un vino festoso e rinfrescante per l'estate.

Trainer Bag in Box La Cantina di Bertiolo: Medaglia d’Oro. Di un bel giallo chiaro. Espressivo al naso, accentuato da fiori e frutti tropicali. Gli stessi aromi molto caratteristici si trasmettono al palato che rimane piacevolmente fresco. Funzionerebbe con piatti asiatici o agrodolci.

Merlot Bag in Box La Cantina di Bertiolo: Medaglia d’Oro. Bello, medio profondo. Al naso frutti di bosco che ricordano il ribes rosso maturo. Al palato leggero, fruttato, carnoso con un piacevole tocco sapido. Un vino semplice e disinvolto.

Sauvignon Bag in Box La Cantina di Bertiolo: Medaglia d’Argento. Brillante giallo-oro. Al naso sentori di fiori bianchi e frutti piccanti maturi. Al palato è generoso e potente con una sensazione inebriante che unisce note floreali e mielate.

0 Commenti

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori