Home / Gusto / Si chiude il tour Aria di San Daniele

Si chiude il tour Aria di San Daniele

47 eventi in 12 città, 8.800 degustazioni di Prosciutto di San Daniele e oltre 12.300 persone: questi i numeri del successo del format

Si chiude il tour Aria di San Daniele

Si conclude con un grande successo di pubblico la terza edizione di Aria di San Daniele, il format itinerante della storica manifestazione che ogni anno anima San Daniele del Friuli.  
Un viaggio gastronomico che ha attraversato l’Italia alla scoperta dell’eccellenza del Prosciutto di San Daniele DOP e del territorio peculiare del Friuli Venezia Giulia.

Da aprile a dicembre, la kermesse gastronomica ha trasportato la bontà e la convivialità del Prosciutto San Daniele in ben 12 città italiane. Il percorso itinerante è partito lo scorso aprile da Milano per poi proseguire nei mesi successivi con tappe al Lago di Garda, Torino, Firenze, Verona.

Dopo la pausa estiva la manifestazione friulana ha proseguito il fitto calendario di appuntamenti coinvolgendo le città di Pescara, Roma, Bari, Matera, Napoli, Catania, Cortina d’Ampezzo con l’obiettivo di far scoprire uno dei prodotti simbolo del made in Italy nel mondo. I 47 eventi esclusivi organizzati in 47 locali selezionati, hanno visto il Prosciutto di San Daniele DOP diventare protagonista assoluto di gustosi abbinamenti e menù gourmet ideati appositamente per esaltarne il gusto.

Durante le 8.800 degustazioni servite, oltre 12.300 persone hanno assaporato tutta la bontà del prosciutto San Daniele affettato al momento. A rendere questi appuntamenti ancora più speciali, la presenza di un oste esperto che ha accompagnato gli ospiti di ciascun evento alla scoperta delle caratteristiche organolettiche del prodotto, raccontando qualità e peculiarità del prosciutto di San Daniele.

Un percorso all’insegna del gusto e della tradizione: Aria di San Daniele ha consentito alle persone presenti alla kermesse di vivere non solo un’esperienza gastronomica unica nel suo genere, ma anche di condividere la cultura della propria terra di origine, il comune di San Daniele del Friuli.

Il comune friulano è un luogo unico del nostro Paese in cui i venti freddi alpini e la brezza tiepida dell’Adriatico si incontrano al fine di creare un microclima perfetto per la stagionatura e la conservazione del prosciutto di San Daniele, un prodotto d’eccellenza italiano realizzato senza l’uso di alcun additivo.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori