Home / Gusto / Turriaco si tinge rubino per la Cena in Rosso tra le stelle cadenti

Turriaco si tinge rubino per la Cena in Rosso tra le stelle cadenti

Particolare iniziativa proposta il 10 agosto, notte di San Lorenzo

Turriaco si tinge rubino per la Cena in Rosso tra le stelle cadenti

Perché organizzare una cena in bianco quando lo puoi fare in rosso? Così a Turriaco parte la cena in rosso. Appuntamento, dunque, sabato 10 agosto sera al Parco comunale dell’Isonzo per godersi non solo le prelibatezze proposte ma anche le numerose stelle cadenti. Si tratta proprio della notte di San Lorenzo e, si sa, il colore proprio dei Martiri è il rosso. Volontà o casualità, basterà essere vestiti con un indumento di questo colore per essere ammessi alla serata.

“Il Rosso lo abbiamo scelto perché è il colore del cuore e dell'amore, del dinamismo e della vitalità, della passione e della sensualità – raccontano gli organizzatori. “Per noi rappresenta la mobilitazione di tutte le energie. Guarderemo assieme le stelle cadenti nella notte di San Lorenzo, dopo la “Cena in Rosso” che l’Amministrazione comunale e la Pro LocoTurriaco organizzano nella affascinante cornice del Parco comunale dell’Isonzo. Con il supporto logistico del Kiosco Pojana e della Cooperativa Duemilauno Agenzia Sociale - CIDR Udine, verrà proposto un menù particolare”.

Ecco che saranno offerti Carpaccio di carne salata del Trentino con salsa al miele su specchio di rucola, Tagliolini con code di gamberi rossi di Soller, Sorbetto alla fragola, Anguria, Vino rosso e acqua. Il prezzo, simbolico, sarà di 20 euro con la prenotazione obbligatoria entro il 5 agosto al 335232166, Paolo, o 3336782065, Federico. La serata sarà anche animata da Dj set.

“Il rosso può anche essere il colore del sangue e della violenza, come quella di genere – concludono gli organizzatori. “Devolveremo dunque parte del ricavato all’Associazione GOAP Onlus di Trieste, centro antiviolenza per le donne, per continuare a contrastare un fenomeno ancora troppo presente.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori