Home / Gusto / Un patto per l’identità friulana a tavola

Un patto per l’identità friulana a tavola

Incontro a Mortegliano per promuovere prodotti e tradizioni locali

Un patto per l’identità friulana a tavola

Nella cornice di uno dei luoghi più blasonati della tradizione culinaria friulana, la trattoria da Nando a Mortegliano, nell’incontro annuale del Club della Minestra è stato siglato il Patto per l’identità friulana con il Ducato dei vini friulani. Un accordo per la promozione dei prodotti, delle tradizioni e per la difesa dell’identità culturale della nostra terra.

Il Duca Alessandro I, presente all’incontro, ha condiviso con entusiasmo la proposta del Presidente Enzo Cattaruzzi. Entrambi hanno affermato l’esigenza di sinergie tra sodalizi che promuovano le tradizioni e l’identità friulana, collaborazioni che sono la strada maestra per una nuova partecipazione popolare a temi di assoluto interesse e molto attuali.

Al brindisi ben augurale, Ivan Uanetto, titolare della storica trattoria, e il condirettore del Messaggero Veneto, Paolo Mosanghini.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori