Home / Il Friuli / Il Friuli in edicola, giovedì 15 agosto 2019

Il Friuli in edicola, giovedì 15 agosto 2019

Il Friuli in edicola, giovedì 15 agosto 2019

Il mistero delle bombe - Perché in questa estate così tanti ritrovamenti di residuati bellici a Lignano? E tutti gli altri recuperati dagli artificieri in giro per il Friuli? Parlano i professionisti abituati a maneggiare questi strumenti di morte

Lo strano caso delle bombe in spiaggia a Lignano - Cosa ci facevano tutte quelle granate sul litorale di Lignano, in particolare sulla spiaggia di Riviera? Come ci sono arrivate e come mai sembrano concentrarsi soprattutto in un determinato punto della spiaggia? Le domande sorgono inevitabili dopo il ritrovamento di ben 13 ordigni, avvenuto nell’arco di poco più di un paio di mesi, tanto da creare più di qualche preoccupazione.
Non parliamo solo delle migliaia di turisti che frequentano la spiaggia, ma pure degli operatori e dell’amministrazione comunale, dato che la stagione è in pieno svolgimento e il continuo ritrovamento di residuati suscita ovviamente parecchio allarme.
Leggi il resto nel numero in edicola

La Pordenone vista e vissuta dagli autori
- Un’indagine condotta a 20 anni dalla 1a edizione racconta i legami instaurati dagli ospiti con la città sul Noncello

Pordenonelegge? Un importante ambasciatore della città sul Noncello in Italia e non solo. Parola d’autore. In vent’anni, nel capoluogo del Friuli occidentale in occasione del festival, di autori ne sono passati oltre 10mila. E per l’89% di loro la manifestazione ha migliorato l’immagine di Pordenone per i visitatori e ha decisamente contribuito a far conoscere la città. E’ il risultato, parziale, dell’indagine ‘I tuoi vent’anni di Pordenonelegge’...

Leggi il resto nel numero in edicola

 

La passerella del silenzio - Dogna. Artisti locali hanno disseminato la valle con opere dedicate al grande Fred Pittino

Sono dedicate al pittore e mosaicista otiginario di Dogna, Gilfredo Pittino, detto Fred, noto artista ed ex direttore della Scuola di Spilimbergo nel dopoguerra, le opere realizzate recentemente in Val Dogna da alcuni artisti locali. L’iniziativa è nata grazie a un’idea del Centro friulano arti plastiche nell’ottica di valorizzare il patrimonio culturale del Canale del Ferro, zona della montagna friulana che vive un momento di grande difficoltà e spopolamento.

Leggi il resto nel numero in edicola

I Cartelloni brillano di stelle - I palcoscenici della regione annunciano i protagonisti della prossima stagione di prosa, tra novità intriganti, interpretazioni intense, talenti confermati, musical e graditi ritorni

Sotto il solleone d’agosto, meglio non pensare alle cose “brutte” che ci aspettano nel giro di pochi giorni: il rientro al lavoro, la ripresa dei ritmi frenetici, le tasse, la scuola, le giornate sempre più corte e chi più ne ha più ne metta. Meglio invece concentrarsi su quanto di positivo l’autunno può portare con sé, come l’avvio delle stagioni in tutti i principali palcoscenici della nostra regione. Ecco un piccolo vademecum per orientarsi nell’ampia offerta dei principali enti teatrali.
Leggi il resto nel numero in edicola

 

‘Il Friuli’ anche sul territorio - La mostra fotografica sulla nostra testata, a 170 anni dalla fondazione, è approdata a Lignano Sabbiadoro per celebrare i 60 anni dalla nascita del Comune: in  autunno il ‘tour’ proseguirà anche in altre località della regione

Una storia lunga e gloriosa, che parte in un periodo importante anche per il nostro territorio: i moti rivoluzionari del 1848. L’anno dopo, a Udine, iniziò a uscire con una certa regolarità (per i tempi) una testata con il nome di questa terra, ‘il Friuli’: la stessa che vedete ininterrottamente in edicola, e non solo, dal 1995.

Leggi il resto nel numero in edicola



Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori