Home / Il Friuli / Il Friuli in edicola, venerdì 1° settembre 2017

Il Friuli in edicola, venerdì 1° settembre 2017

Abuso di soccorso - Gran dispiegamento di uomini e intervento dell’elicottero... per una storta alla caviglia o per un cane che si è perso. Ma alla fine chi paga?

Il Friuli in edicola, venerdì 1° settembre 2017

2017 da record per i soccorsi - Nei primi 8 mesi dell’anno gli interventi in montagna del Cnsas hanno già eguagliato quelli del 2016. Crescono i casi di escursionisti che si perdono o non sono in grado di proseguire
E' stata un’estate decisamente impegnativa per il Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico del Fvg, chiamato a varie tipologie di interventi sulle nostre montagne. Ma, in generale, il 2017 si preannuncia un anno da record: dall’inizio dell’anno, infatti, sono già 215 le uscite dei tecnici del Cnsas, a fronte di un dato totale, per il 2016, di 220 interventi. Al presidente del Soccorso alpino regionale, Vladimiro Todesco, il compito di tracciare un primo bilancio della stagione. “Partiamo dai numeri: finora, sono stati impiegati 1.151 soccorritori, per un totale di 4.350 ore di lavoro e di 755 giornate-uomo. Guardando agli scorsi anni, spiccano le differenze con il 2015, quando avevamo registrato un agosto più intenso. Quest’anno, invece, il trend di richieste d’aiuto in zona montana è in costante crescita e non c’è mai stato un momento di tregua. Da inizio anno, infatti, abbiamo già salvato 249 persone”.

Leggi il resto nel numero in edicola

Rischi non calcolati e falsi allarmi - Questa estate, la Val Tramontina è stata al centro delle cronache, complice il Raduno delle ‘Rainbow Family’. Diverse le richieste di soccorso arrivate al 112. E si sono registrati anche due morti
Tra i fatti di cronaca che hanno richiamato maggiormente l’attenzione quest’estate, c’è il Raduno delle famiglie arcobaleno che, per un mese lunare, tra luglio e agosto, ha animato i boschi in comune di Tramonti di Sopra. Oltre 3mila persone hanno vissuto nella zona di Malga Chiampis, a 1.200 metri di quota, all’insegna dei valori della pace e della fratellanza.
Leggi il resto nel numero in edicola

Dipendenti comunali: nel 2018 ne mancheranno 800 - Tante piccole realtà, specie quelle sotto i 3mila abitanti, rischiano il collasso per carenza di personale. L’Anci: “Nel male, è un’occasione per dare alla burocrazia municipale un cambio di marcia”
Ottocento dipendenti in meno. E’ questo, secondo le stime di Anci Fvg, il ‘buco’ con il quale i Comuni del Friuli - Venezia Giulia avranno a che fare tra poco più di un anno. A dare le cifre è Alessandro Fabbro, primo cittadino di Farra d’Isonzo e segretario generale dell’Anci regionale. “Il trend della diminuzione dei dipendenti - spiega Fabbro - è già iniziato alcuni anni fa. Stando a una nostra ricerca, alla quale hanno risposto 109 Comuni sotto i 5mila abitanti, dal 2011 al 2016 sono state perse 100 unità lavorative, cosa che ha imposto ai meno fortunati sforzi e sacrifici per garantire i servizi. Considerando tutti i municipi e i pensionamenti a cui assisteremo nel 2017 e nel 2018, alla fine le unità lavorative in meno saranno circa 800”.
Leggi il resto nel numero in edicola

Ex Safau: pronti per la Demolizione - Udine - La Rizzani de Eccher attende l’ok del Comune e poi via ai lavori. Prima della trasformazione, però, va definito il nodo viabilità
Manca la conclusione della pratica edilizia in Comune, poi si partirà con le demolizioni. Stiamo parlando dell’ex Acciaieria Safau, che da decenni attende di essere restituita alla città di Udine. Ad annunciare i prossimi lavori sull’area di 75mila metri quadrati situata vicino alla stazione ferroviaria è la Rizzani de Eccher.
Leggi il resto nel numero in edicola

Friuli Doc, edizione dedicata ai 5 sensi - Al via la 23a edizione della manifestazione più conosciuta della nostra regione. Grande spazio ai sapori tipici, ma anche agli appuntamenti sportivi e musicali
Saranno i cinque sensi i protagonisti di Friuli Doc 2017, la manifestazione enogastronomica più importante della nostra regione. Dal 7 al 10 settembre la 23a edizione di Friuli Doc riempirà le vie e le piazze del capoluogo friulano con i suoi colori, sapori, suoni e profumi.
Leggi il resto nel numero in edicola

Istruttore volante della pizza nel mondo - Codroipo - Dal Portogallo al Brasile, Ermanno Furlanis, maestro dell’Accademia Pizzaioli, fa conoscere l’arte italiana nei ristoranti più frequentati dagli amanti della specialità
Parafrasando l’Olandese Volante di Wagner, presentiamo un personaggio davvero curioiso, al secolo Ermanno Furlanis di Codroipo. Laureato in Economia e commercio a Udine, classe 1962, per alcuni anni ha operato in Borsa, intervallando con l’istruzione ai centri scuola per pizzaioli.  La prima missione è stata in Portogallo, racconta, molti anni fa.
Furlanis è appena tornato dal Brasile, da Porto Alegre, dove si è recato per una settimana a supporto della base 2 (centri Pizza), per aprire una terza base di Accademia Pizzaioli di Gruaro. è per così dire l’istruttore volante, come l’olandese nella musica. è stato in Korea del Nord ancora nel 1997 per una richiesta del governo (molto prima dell’ascesa di Kim Yong attuale), ospite per venti giorni, per insegnare a fare la pizza a una squadra di cuochi del Capo del governo in una base-vacanza per dirigenti.
Leggi il resto nel numero in edicola

“No vax? Abbiamo 6 mesi per convincerli” - Lucio Bomben, direttore del Dipartimento di prevenzione dell’Ass5 Friuli Occidentale spiega ai genitori l’iter da compiere. “Se serve, proveremo la mediazione entro marzo”
Si avvicina l’inizio delle scuola e, quest’anno, le famiglie si ritroveranno con un’incombenza in più: presentare la documentazione sul percorso vaccinale dei loro figli. Entro il 10 settembre, per nidi e materne ed entro fine ottobre per la scuola dell’obbligo. Sarano pio le scuole a trasferire modulistica alle aziende sanitarie che effettueranno i controlli entro marzo.
Leggi il resto nel numero in edicola

Le signore del lago: in burida sfida al cancro con la pagaia - Sullo specchio d’acqua tra Pordenone e Porcia le donne operate al seno combattono la battaglia contro la malattia tra sport e spirito di gruppo. E dal 5 all’8 settembre c’è il Mondiale
Un diamante d’acqua incastonato tra Pordenone e Porcia, una vegetazione rigogliosa, un’atmosfera di pace irreale: è il lago della Burida, sul quale si allena un gruppo di donne che sono la forza e l’anima del drago del lago. Procediamo per ordine. Le donne sono quelle definite ‘in rosa’, che hanno dovuto fare i conti con il cancro al seno con tutto ciò che ne segue (operazione, chemioterapia, controlli continui per monitorare la situazione). Il drago è la dragon boat (la barca del drago) con 20 posti, sulla quale salgono per combattere la malattia anche a colpi di pagaiate.
Leggi il resto nel numero in edicola

Il sindaco dice “sì” alla sua Silvia - Pordenone - Alessandro Ciriani si sposa il 9 settembre in Duomo, dopo 11 anni di convivenza e due figli. Viaggio di nozze? Quattro giorni a Cortina
Altro che vittoria alle elezioni! Per Alessandro Ciriani la giornata più bella non ha nulla a che fare con la politica. Sabato 9 settembre, alle 11, in Duomo a Pordenone – proprio a due passi dal suo ufficio in Municipio – sposerà la sua Silvia Birri, la futura lady Ciriani.
Leggi il resto nel numero in edicola

Aeroporto: 30 anni con Lufthansa - Ronchi dei Legionari - Lo scalo regionale ha celebrato le nozze di perla con la compagnia tedesca che, a partire dal 1987, collega il Friuli - Venezia Giulia con l’Europa e con il mondo
Il primo velivolo della Lufthansa atterrò a Ronchi dei Legionari il 30 agosto 1987. Era il volo Monaco Trieste LH5584. E il mecoledì 30 si è celebrato il 30° anniversario di presenza della compagnia tedesca. Tre decenni che hanno visto crescere il traffico da e verso il Fvg. Oggi Lufthansa opera 3 collegamenti giornalieri, per un totale di 20 voli settimanali, dal Trieste Airport all’hub di Monaco, con Bombardier CRJ900.
Leggi il resto nel numero in edicola

Collini: “A Ziberna un 9 all’orale, ma la pratica è da 5 meno meno” - La pagella dello sconfitto al nuovo sindaco di Gorizia: “Aspettiamo risposte concrete, gli annunci non bastano. La maggioranza fa opposizione a se stessa”
Dal ballottaggio di giugno che ha sancito il successo di Rodolfo Ziberna e la conferma del centrodestra a Gorizia sono passati circa due mesi, tempo sufficiente a tracciare un primo bilancio. Roberto Collini, avversario di Ziberna al ballottaggio e oggi punto di riferimento dell’opposizione, ci offre il suo punto di vista.
Leggi il resto nel numero in edicola

Elisa, 20 anni di successi non solo musicali - Dal 13 al 16 settembre, Elisa Toffoli festeggia il ventennale di carriera con una marea di ospiti all’Arena di Verona: tutte le tappe da ‘Pipes & Flowers’, uscito a settembre 1997, alla nuova compilation
La ragazzina è cresciuta e ha realizzato tutti i suoi sogni, diventando una stella nazionale e internazionale. A 40 anni, Elisa può già festeggiare un traguardo incredibile: 20 anni di carriera. E lo farà a modo suo, circondata da alcuni degli amici con cui ha collaborato negli anni o che magari poteva solo sognare quando, adolescente, andava ai concerti (e ci va ancora! , faceva il karaoke o cantava con band locali. Il suo segreto? Non fermarsi mai, non accontentarsi. Essere un camaleonte che cambia stili, look e interessi, alla costante ricerca di qualcosa di diverso.
Leggi il resto nel numero in edicola

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Business

Green

Life Style

Family

Gli speciali

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori