Home / Il Friuli / Il Friuli in edicola, venerdì 10 settembre 2021

Il Friuli in edicola, venerdì 10 settembre 2021

Il Friuli in edicola, venerdì 10 settembre 2021

Non siamo mica polli - All’inizio dell’anno scolastico sono numerose le classi pollaio, alla faccia della prevenzione contro il virus

Non trattiamo i nostri ragazzi come polli - MOLTI STUDENTI E POCHI SPAZI. Alcuni istituti devono fare i conti con il record di iscrizioni e i gravi ritardi nella gestione dell'edilizia scolastica accumulati in questi anni
Il termine 'classi pollaio' fa orrore, ma rende bene l’idea di aule sovraffollate, dove solo la dedizione degli insegnanti e la buona volontà degli studenti permettono di porre rimedio e di ottenere livelli di istruzione tra i migliori a livello nazionale. Di questo tipo di classi ne abbiamo ancora molte, anche se non è facile tracciare un quadro completo, tanto più che si tratta di una situazione a macchia di leopardo. Stando ai pareri raccolti le situazioni più complicate si registrano a Udine e Trieste, dove per altro molte sedi sono ospitate in edifici storici.
Leggi il resto nel numero in edicola

Collaborare fa miracoli - IL RUOLO DELL’EDR. Il commissario Augusto Viola, alla guida dell’ente che si occupa di edilizia scolastica, tenta di recuperare dopo anni di passo rallentato a causa delle riforme. E invoca lavoro di squadra tra i vari livelli istituzionali

Nessuno ha la bacchetta magica, ma la collaborazione tra istituzioni fa miracoli. Augusto Viola, commissario dell’Ente di decentramento regionale di Udine e Pordenone (Edr) competente per la manutenzione delle scuole superiori nei due territori, sottolinea spesso quanto sia essenziale collaborare. Al suo fianco Chiara Bertolini, direttore del servizio tecnico. Sorge il dubbio che i continui richiami allo spirito di collaborazione siano il risultato di molti grattacapi da quando ha iniziato a guidare l’ente, avviato l’anno scorso.
Leggi il resto nel numero in edicola

Programma ‘sociale’ - MAJANO. Il confronto tra i due candidati e le liste che li sostengono si concentra sulle misure necessarie per far fronte alle difficoltà di molte famiglie e attività economiche
La pandemia ha lasciato il segno anche a Majano dove il dibattito si concentra su cosa fare per dare una mano alle famiglie e alle attività economiche messe in difficoltà. A contendersi la guida del municipio e l’eredità della sindaca uscente Raffaella Paladin ci saranno Elisa De Sabbata, sostenuta dalle liste civiche Majano Attiva e Impegno per Majano - Par Majan e Patrick Pierre Bortolotti sostenuto dalla lista civica Destra unita.
Leggi il resto nel numero in edicola

La ‘perla’ vuole risplendere - TARCENTO. Risultato quanto mai incerto perché questa volta gli schieramenti sono trasversali. Il comune denominatore nei programmi è la necessità di prendersi cura maggiormente del territorio
Sfida quanto mai incerta con tre candidati sindaco e discussione aperta su cosa serva alla “Perla del Friuli” per affrontare i prossimi cinque anni. Il sindaco uscente Mauro Steccati si ripresenta sostenuto da quattro liste (Forza Tarcento, Lega Salvini Fvg e Fratelli d’Italia) e indica le priorità del suo programma “scritto - ci tiene a ricordare - nel segno della continuità e concordato con tutti gli alleati.
Leggi il resto nel numero in edicola

Tre nuovi percorsi per stare in salute - FVG IN MOVIMENTO. Il progetto promosso dalla Regione e coordinato da Federsanità ANCI FVG è realizzato insieme a 70 Comuni. Prossime presentazioni a Meduno, Resia e Muzzana del Turgnano
Il progetto “FVG IN MOVIMENTO.10mila passi di Salute” è sostenuto dalla Regione e coordinato da Federsanità ANCI FVG, in collaborazione con la Direzione centrale Salute, il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche dell’Università di Udine e PromoTurismoFvg. Partecipano 70 Comuni che, insieme, hanno attivato ben 59 percorsi in tutta la regione. Fino a oggi sono stati realizzati e installati 35 cartelloni, con relativa segnaletica e i prossimi saranno completati entro il mese di ottobre 2021. Tutti gli aggiornamenti saranno online sul sito internet di Federsanità ANCI FVG e sulle pagine Facebook del progetto. Le prossime presentazioni si terranno a Meduno (16 settembre), Resia (28 settembre) e Muzzana del Turgnano (30 settembre).
Leggi il resto nel numero in edicola

Troppe tasse sulle colonie - LIGNANO SABBIADORO. L’Ente friulano di assistenza festeggia 75 anni. Nel corso del tempo il suo ruolo è mutato, ma non la missione verso le fasce sociali più deboli. Il peso fiscale, però, frena l’attività proprio quando i bisogni aumentano
Una storia di sussidiarietà rispetto alle pubbliche istituzioni e in collaborazione con esse, quando non lo è stata perfino di supplenza negli anni del dopoguerra. È quella rappresentata dai 75 anni dell’Ente Friulano di Assistenza (Efa), che nel corso del tempo ha mutato il proprio ruolo pur rimanendo legato alla propria missione sociale, come sottolinea l’attuale presidente Giancarlo Cruder.
Leggi il resto nel numero in edicola

In viaggio con Ardito Desio - UDINE. L’archivio personale del celebre esploratore friulano è ora a disposizione del pubblico nel Museo di storia naturale
Chi vuole ripercorrere la vita del celebre esploratore e geologo friulano Ardito Desio basta che ora si rechi al Museo friulano di storia naturale di Udine. Qui infatti, è stato inaugurato l’archivio storico che la figlia Maria Emanuela ha voluto concedere all’amministrazione comunale e che ora è, quindi, fruibile dal pubblico.
Leggi il resto nel numero in edicola

Udine festeggia il compleanno e riparte con bontà - LA MANIFESTAZIONE. Fino al 12 settembre il capoluogo friulano accoglie i visitatori in occasione del 798° anniversario di fondazione della citt
La 27a edizione di Friuli Doc, che cade in corrispondenza con il 798° compleanno della Città di Udine, vuole segnare un passaggio di speranza e di ripartenza. Udine mostra la sua anima più ospitale e la sua voglia di attrarre un turismo esigente e attento alla qualità ed è pronta ad accogliere visitatori provenienti dall’Italia, dall’Austria e da altri Paesi con un entusiasmo e un’energia che rappresentano un segnale importante dopo i momenti peggiori della pandemia.
Leggi il resto nel numero in edicola

Il Dante ‘made in Friuli’ torna a casa - CIVIDALE ospita dal 19 settembre grazie alla Fondazione de Claricini Dornpacher una grande mostra con i codici della ‘Divina Commedia’ realizzati o custoditi in regione e il ‘pezzo unico’ trascritto qui nel 1400
Chi ha visitato Villa de Claricini Dormpacher a Bottenicco di Moimacco avrà forse notato la sala-biblioteca all’ultimo piano: uno spazio colmo di volumi anche antichi, di proprietà della casata nobiliare che 50 anni fa lasciò in eredità tutto il suo patrimonio alla Fondazione nata per volere testamentario dell’ultima discendente di una famiglia bolognese che si era insediata a Cividale già nel 1200 e, quattro secoli dopo, costruì la villa.
Leggi il resto nel numero in edicola

“La musica e l’arte sono il nostro futuro” - REMO ANZOVINO presenta domenica 19 a Lignano, in anteprima assoluta, il nuovo spettacolo che ripercorre i successi degli ultimi anni: uno show multimediale originale con Orchestra sinfonica e ‘visual’ innovativi
Da anni, Remo Anzovino ha legato la sua musica al cinema e all’arte, occupandosi delle musiche della fortunata serie La grande arte al cinema. Ora le opere di Van Gogh, Monet, Picasso, Gaugin e Frida Kahlo prenderanno letteralmente vita nel nuovo progetto di uno dei compositori e pianisti più innovativi, che unisce talento e studio accurato.
Leggi il resto nel numero in edicola

Ecco quelli del post-De Paul - IL NUOVO CORSO inizia con tanti nuovi acquisti, per lo più giovani di talento con la giusta voglia di emergere
L’Udinese ha cambiato ancora pelle e l’ennesima rivoluzione stavolta ha portato alla cessione dei top player De Paul e Musso. Alla guida della squadra è rimasto, dopo attente e prolungate valutazioni da parte della proprietà, mister Luca Gotti. E’ lui la principale garanzia per il nuovo gruppo. Superate le turbolenze in società, il tecnico di Contarina cercherà di centrare il nuovo obiettivo dei Pozzo: la parte sinistra della classifica.
Leggi il resto nel numero in edicola

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori