Home / Il Friuli / Il Friuli in edicola, venerdì 18 marzo 2022

Il Friuli in edicola, venerdì 18 marzo 2022

Il Friuli in edicola, venerdì 18 marzo 2022

Sprechi & speculazioni - Enti pubblici spendaccioni, mentre con la scusa della guerra c’è chi si arricchisce. E così i nostri soldi vanno in fumo

I nostri acquedotti a rischio ictus - PRESSIONE ALTA. Uno dei problemi evidenziati dagli esperti è l’utilizzo di livelli molto elevati, che amplificano il problema delle perdite. La tecnologia però potrebbe aiutarci
L’allagamento di piazzale Osoppo a Udine, avvenuto lo scorso 8 marzo dopo la rottura dell’acquedotto ha creato scalpore, ma sebbene sia un evento piuttosto raro per dimensioni, non si può dire che sia una novità. Circa il 40% dell’acqua potabile pompata nelle condutture finisce per disperdersi prima di giungere ai rubinetti e la situazione rischia di peggiorare.
Leggi il resto nel numero in edicola

Prezzi come bombe sui consumatori - SPECULAZIONE ALLE STELLE. Il Covid non è ancora sconfitto, ma stiamo combattendo già una nuova guerra. Adesso i nemici più pericolosi sono gli aumenti di gas, energia elettrica, carburante e grano

Dopo la pandemia, la crisi dei microchip e il caro bollette ci mancava il conflitto Russia-Ucraina a spegnere le ultime speranze di ripresa anche nella nostra regione. L’assedio sta bloccando le produzioni, fermando i primi cantieri e, soprattutto, ha innescato la corsa irrazionale dei consumatori a svuotare gli scaffali dei supermercati e a riempire i carrelli, nella paura che s’interrompano i rifornimenti.
Leggi il resto nel numero in edicola

Il lungo viaggio sui tir degli aiuti - VERSO I CONFINI UCRAINI. Servono oltre 15 ore di viaggio a tappe forzate per arrivare a pochi chilometri dal Paese invaso dai russi. Il racconto di chi ha guidato un mezzo pieno di aiuti o è andato a raccogliere profughi
Il primo convoglio di aiuti alle popolazioni ucraine è partito dal Friuli l’8 marzo. Si trattava di ben quattro autoarticolati dell’azienda di trasporti Ceccarelli Group, messi gratuitamente a disposizione della Protezione civile del Fvg, che ha raccolto a tempo di record quintali di materiale. A bordo generi di prima necessità, medicinali e materiale sanitario destinati a portare sollievo a chi si trova sotto i bombardamenti.
Leggi il resto nel numero in edicola

Una storia di 'ordinaria' solidarietà cristiana - RACCOLTA PER L'UCRAINA. Il parroco di Galleriano don Roberto Rinaldo, che in passato ha vissuto in Polonia e conosce bene le comunità colpite dagli attacchi russi, ha subito avviato una colletta di fondi e di cibo per i profughi
In queste due settimane di guerra in Ucraina sono stati tanti gli aiuti da parte dei vari Stati europei e dell’Italia alla popolazione del Paese attaccato dalla Russia. E anche qui in Friuli tanta gente sta ospitando gran parte dei rifugiati che provengono direttamente dall’Ucraina o attraverso i diversi Stati confinanti.
Leggi il resto nel numero in edicola

Per questa estate rotta al Sud Italia - NUOVA GEOGRAFIA DEL TURISMO. I friulani hanno sempre più voglia di viaggiare. Anche senza restrizioni anti Covid, l’incertezza internazionale li spinge a prenotare vacanze in mete più domestiche
Come sono cambiate le abitudini e le preferenze dei friulani rispetto alle vacanze estive? Lo rivelano le prime previsioni di Turismo85 e il confronto con gli anni precedenti. Rispetto all’inizio della pandemia qualcosa è sicuramente cambiato e continuerà a cambiare dal momento che il 31 marzo scadrà lo stato di emergenza e verranno ridefinite le restrizioni attualmente in vigore.
Leggi il resto nel numero in edicola

Nelle diocesi della regione è boom di vocazioni - VERSO IL SACERDOZIO. Una decina di anni fa gli aspiranti preti si contavano quasi sulle dita di una mano. Oggi sono 42 e parte del merito va all’impegno dell’arcivescovo Andre Bruno Mazzocato
L’eccezione non sempre conferma la regola, ma se la regola è un mondo di giovani nulla facenti e non inseriti in un percorso d’istruzione o formazione, ben vengano le eccezioni. Il seminario interdiocesano di Castellerio frazione di Pagnacco, dedicato a San Cromazio di Aquileia, ospita ben 42 seminaristi. Di questi dieci stanno frequentando l’anno propedeutico a Gorizia e tornano a Castellerio ogni mercoledì.
Leggi il resto nel numero in edicola

L’Abc dei giardini e dei parchi storici in regione - ‘IL VERDE ALFABETO’ è la nuova mostra dell’Erpac: un compendio di arte e natura che offre una selezione delle 400 location censite da un progetto partito negli Anno ‘90
Una nuova tappa dell’articolato progetto dell’Erpac sui parchi e giardini storici della regione apre un percorso alla scoperta di location pubbliche e private visitabili. Il verde alfabeto, la mostra che si inaugura sabato 19 a Villa Manin di Passariano, è un vero compendio di arte e natura.
Leggi il resto nel numero in edicola

Dall’alto siamo tutti terrapiattisti - ‘ADALT’ è il nuovo concept album del cantautore Loris Vescovo, Targa Tenco nel 2014: la parte finale di una trilogia sui confini, che invita a uno sguardo ‘verticale’ e ad un ritorno alla natura, perché “la nostra vita non è legata solo al Pil”
In tempi in cui la musica liquida spinge a un ascolto ‘distratto’ e incompleto, c’è chi ha ancora il coraggio di andare controcorrente e offrire un album che è al tempo stesso un cd e un libro. Un oggetto non da consumare velocemente, ma con tutto il tempo richiesto: anche perché il cantautore friulano Loris Vescovo, Targa Tenco nel 2014 per Penisolati, è un artista che centellina le proprie produzioni.
Leggi il resto nel numero in edicola

Tarvisio capitale tricolore delle ‘baby’ discese - DAL 18 AL 20 MARZO va in scena la finale nazionale del Gran Premio Giovanissimi, la più importante competizione di sci e snowboard per gli atleti tra i 9 e i 12 anni
Tarvisio, nel weekend, si prepara a diventare la capitale degli sport invernali formato ‘baby’. Dal 18 al 20 marzo, infatti, sulle nevi della Valcanale si disputeranno le finali della 44esima edizione del GranPremio Giovanissimi Kinder Joy of Moving - Trofeo SilverCare, la più importante competizione di sci e snowboard rivolta ai giovani allievi delle Scuole italiane.
Leggi il resto nel numero in edicola

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

AGENDA

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori