Home / Il Friuli / Il Friuli in edicola, venerdì 18 novembre 2022

Il Friuli in edicola, venerdì 18 novembre 2022

Ostaggio dei bisonti - Tir che sfrecciano tra i cantieri, sorpassi azzardati, distanze inesistenti: un’ordinaria giornata da paura sull’autostrada A4

Il Friuli in edicola, venerdì 18 novembre 2022

La mandria arriva dall’Est - In viaggio sull'A4, invasa dai bisonti della strada. Alcuni usano pure la terza corsia. E sono quasi tutti stranieri.

Una martedì mattina in autostrada, da Udine a Latisana e ritorno, per tentare di capire come mai si verifichino incidenti tanto gravi. Percorro il tragitto mantenendo sempre la corsia di destra alla velocità fissa di 92 chilometri orari in base al tachimetro dell’auto, corrispondenti a circa 85 chilometri orari reali, misurati in base al satellite. In teoria, avrebbero dovuto superarmi soltanto auto o furgoni e invece … Nell’arco di circa un paio d’ore, sono stato sorpassato da decine di mezzi pesanti, spesso distanti appena qualche metro di distanza l’uno dall’altro, nella stragrande maggioranza dei casi con targa estera, immancabilmente provenienti dall’Est Europa.

Leggi il resto nel numero in edicola

Voglia di laboratorio - L’autonomista Moretuzzo propone una formula per le Regionali. E a Udine ‘tifa’ per Fontanini-

Un autonomista come anti-Fedriga? È un’ipotesi balenata nel campo di un centrosinistra alla ricerca di un elemento aggregante. Massimo Moretuzzo, capogruppo in Consiglio regionale del Patto per l’Autonomia, non si tira indietro, ma non vuole neppure mettere il carro davanti ai buoi.

Leggi il resto nel numero in edicola

Tre priorità - Autonomia energetica, rilancio della ferrovia Pontebbana. E nuovo ruolo dell’Università: le proposte di Maurizio Maresca.

Il dialogo tra politica e industria ha oggi all’ordine del giorno tre nodi da sciogliere. Ma è dal mondo accademico che si leva una voce per suggerire altrettanti possibili soluzioni, quella di Maurizio Maresca, docente di Diritto internazionale e europeo all’Università di Udine ed esperto in diritto dei trasporti e dell’economia.

Leggi il resto nel numero in edicola

Vaccini in farmacia dal 25 novembre - Parte la fase sperimentale, ma da dicembre sarà possibile prenotare anti Covid e antinfluenzale.

Dopo più di due anni molto difficili, vissuti tra paura, lockdown e restrizioni, finalmente sembra che stiamo passando dalla fase ‘pandemica’ del Covid a quella ‘endemica’, vale a dire quella in cui il virus esiste e continua a diffondersi attraverso il contagio, ma senza e l’impatto devastante sulla salute che ha avuto. Basti pensare che le vittime del virus nella nostra regione sono state 5.609, ma che oggi possiamo guardare con ottimismo al presente, almeno dal punto di vista del contagio.

Leggi il resto nel numero in edicola

Il friulano nelle scuole primarie - L’Arlef ha realizzato con edizioni Gulliver e 40 esperti e docenti ‘Anin!’, un manuale in due volumi: sarà consegnato a oltre 20 mila alunni che hanno chiesto di imparare la marilenghe.

Non è soltanto il primo manuale per l’insegnamento della lingua e della cultura friulane nelle scuole primarie, ma anche un supporto innovativo, che introduce il curriculum di/in marilenghe all’interno del percorso didattico tradizionale. E permette pure di inserire l’inglese, l’italiano e le altre lingue parlate in regione. Realizzato dall’Arlefin collaborazione con le Edizioni Gulliver e un gruppo di 40 esperti e docenti, dopo un lavoro di oltre tre anni una sperimentazione all’Istituto comprensivo ‘Tina Modotti’ di Premariacco, Anin!è un manuale che sarà consegnato a oltre 20 mila alunni che hanno chiesto l’insegnamento del friulano ai sensi della legge 482/99.

Leggi il resto nel numero in edicola

Il nostro destino? È inevitabile... - Mittelfest anticipa il tema dell’edizione 2023 e prosegue sulla linea ‘internazionale’ anche con il progetto Under 30 Mittelyoung.

Per analizzare, capire e forse pure anticipare il futuro, basterebbe seguire i ‘temi’ di Mittelfest, la storica rassegna di teatro, danza, musica e molto altro, che da più di 30 anni ha reso Cividale capitale culturale della Mitteleuropa. Dopo eredie imprevisti, il direttore artistico Giacomo Pedini ha scelto per l’edizione del 2023 ‘inevitabile’: un tema che evoca la contrapposizione tra destino e possibilità di scelta, immutabilità e libero arbitrio, “tra il margine – come ha spiegato Pedini - dato alla scelta del singolo, la capace di cambiare l’andamento di un meccanismo che sembra immutabile”.

Leggi il resto nel numero in edicola

Ecco chi vince in Qatar: il denaro - Figuranti e cattedrali nel deserto per i Mondiali più discussi: ma anche i nostri club incassano per i convocati.

Stavolta ci siamo: iniziano i Mondiali più anomali della storia, quelli in Qatar. Un appuntamento che arriva in un momento in cui la sosta non ci voleva. Ma lo sapevamo: mai un campionato è stato interrotto a meno di metà del calendario. E per i calciofili italiani il momento è ancora più triste perché non ci sarà la Nazionale azzurra, ma è meglio non tornare su un discorso che da davvero male.

Leggi il resto nel numero in edicola

In allegato al settimanale ‘Business’ di novembre, il mensile indipendente sull’economia del Friuli Venezia Giulia. In copertina Paul Chawla, il nuovo Ceo rileva la nuova strategia della multinazionale tecnologica di Amaro

L'economia in un click

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Green

Business

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori