Home / Il Friuli / Il Friuli in edicola, venerdì 20 agosto 2021

Il Friuli in edicola, venerdì 20 agosto 2021

Il Friuli in edicola, venerdì 20 agosto 2021

Le nuove regole per le mense - La Regione detta le linee guida per la ristorazione collettiva nelle scuole, negli ospedali e nelle case di riposo

La qualità nel piatto inizia dall'appalto - NUOVE LINEE GUIDA. La Regione ha approvato il documento dedicato ai servizi per la ristorazione collettiva. Giuseppe Napoli, presidente di Federsanità, spiega perché è tanto importante
Una quota sempre maggiore di friulani consuma il pranzo fuori casa. Che si tratti di lavoratori o studenti, il ruolo delle mense è dunque sempre più importante, anche in termini di qualità dell’alimentazione. Non è dunque un caso se la Giunta regionale ha approvato nei giorni scorsi le nuove Linee guida per l’esternalizzazione dei servizi per la ristorazione collettiva. In Fvg l’11% dei residenti utilizza una mensa contro l’8% della media nazionale e...
Leggi il resto nel numero in edicola

Mense sicure, ma sulla qualità più controlli - MONITORAGGIO COSTANTE. Per Aldo Savoia, responsabile del Servizio igiene degli alimenti dell'Asufc, è fondamentale verificare che in tavola arrivi quanto previsto dal contratto

Nelle mense ogni giorno mangiano migliaia di persone e per molti scolari sono garanzia di almeno un pasto equilibrato nell’arco della giornata. Ne abbiamo parlato con un “tecnico” del gruppo di lavoro che ha predisposto le apposite linee guida approvate dalla Giunta regionale, il medico chirurgo Aldo Savoia, che guida il Servizio Igiene degli alimenti e della nutrizione del Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale.
Leggi il resto nel numero in edicola

Tagliamento condannato alle asciutteGEMONA. Non c’è nessuna siccità, ma la Regione dispone comunque la deroga al deflusso minimo vitale per il fiume per i prossimi quattro anni
Puntuale come il caldo d'estate. Anzi, quest’anno pure in anticipo e dedicata pure agli anni a venire, fino al 2024. La deroga decisa il 6 agosto con la delibera 1275 dalla Giunta regionale alla normativa sul Deflusso minimo vitale per il Tagliamento in corrispondenza della sezione di Ospedaletto in caso di situazioni di crisi idrica, è arrivata puntuale come avviene ormai da molti anni.
Leggi il resto nel numero in edicola

La Carnia ricorda il suo chef più celebre - TOLMEZZO. A vent’anni dalla morte, una mostra allestita del ‘suo’ albergo, una cena in piazza e l’intitolazione di una piazza onorano la memoria di Gianni Cosetti
Quest’anno ricorre il ventennale dalla morte di Gianni Cosetti e numerose sono le iniziative organizzate per omaggiare il maestro carnico dell’arte culinaria, nato nel 1939 e che ha fatto la storia in Friuli, ma che è stato capace di farsi amare e apprezzare anche in Italia e nel mondo.
Leggi il resto nel numero in edicola

Strane creature in una villa del ’700 - TRIVIGNANO. Domenica 22 a Villa Elodia, ‘cosplayer’ da tutta la regione, e non solo, si offrono - a distanza - agli obiettivi dei fotografi con i loro costumi
Sono sempre di più, anche i regione, gli appassionati di cosplay, ossia giovani e adulti che per passione si travestono alla perfezione come il loro personaggio preferito del cinema, dei fumetti e dei cartoni animati. Tra i molti appuntamenti che radunano un mondo fantasioso e variopinto, la seconda edizione dello shooting fotografico cosplay organizzato domenica 22 in una prestigiosa location: il parco di Villa Elodia di Trivignano Udinese, una villa veneta del ‘700 nel centro del paese. L’evento, targato Cosplay Senza Età, è stato organizzato nel rispetto delle norme anti-Covid e prevede la possibilità, per i cosplayer, di rivedere tutti gli amici e i fotografi, vicini ma a distanza di sicurezza.
Leggi il resto nel numero in edicola

La Carnia di un ‘cittadino del mondo’ - TRENT’ANNI FA, il 22 agosto 1991, durante una vacanza nella sua Cesclans, moriva Siro Angeli: poeta, drammaturgo e sceneggiatore famoso anche per il suo ruolo in ‘Maria Zef’, il primo film in friulano
Una personalità complessa, legata alla sua terra, ma capace di ampliarne gli orizzonti anche oltre i luoghi comuni. Un poeta di tradizione classica formato sulle principali correnti letterarie del ‘900, ma anche un drammaturgo che collaborò pure alla realizzazione dell’Enciclopedia dello Spettacolo. Un uomo di lettere a tutto tondo, che il grande pubblico conosce, magari, solo per la partecipazione in veste di attore al primo film in marilenghe.
Leggi il resto nel numero in edicola

Vita (e morte) del campione ostinato - L’AMORE PER IL BASKET per la stella dell’Nba Kobe Bryant era diventato quasi una ossessione. Lo racconta il pordenonese Simone Marcuzzi nel suo ultimo libro
Kobe. La meravigliosa, incredibile e tragica storia del Black Mamba”: si chiama così l’ultimo libro di Simone Marcuzzi, nato a Pordenone nel 1981. Dopo l’esordio di “Vorrei star fermo mentre il mondo va”, lo scrittore ci racconta una storia molto avvincente di cui forse ci eravamo dimenticati. Questo libro, edito da Piemme, ripercorre infatti la straordinaria e drammatica vita di Kobe Bryant giocatore professionista dell’Nba.
Leggi il resto nel numero in edicola

Mittelfest, la città vissuta in maniera diversa - VENERDÌ 27 a Cividale parte la 30a edizione del festival multidisciplinare, che seguendo il tema ‘Eredi’ conferma i nuovi linguaggi e i progetti ‘itineranti’ e tecnologici, ma vuole anche tornare ad essere un appuntamento per famiglie
Parte il 27 agosto a Cividale la 30a edizione del Mittelfest, che fino al 5 settembre presenta31 progetti artistici di teatro, danza, cinema e musica da 13 Paesi diversi, con 18 ‘prime’. Un lungo viaggio tra vecchi e nuovi linguaggi dello spettacolo che il direttore artistico Giacomo Pedini e il presidente Roberto Corciulo hanno voluto riassumere sotto il tema degli ‘Eredi’, a indicare la necessità di un rinnovamento non solo sulla carta.
Leggi il resto nel numero in edicola

Decimo posto finale? Beata l’ora che arrivi - GIOVANNI GALEONE spera di ritrovare una squadra propositiva come la sua, determinata ad alzare l’asticella e ottenere un risultato più alto rispetto alla solita salvezza
Il campionato di serie A riparte, stavolta con i tifosi. E alla prima, al ‘Friuli’, c’è un Udinese-Juve che offre mille spunti di riflessione. Soprattutto a chi la vive con intensità da entrambe le parti, pur per motivi diversi. Giovanni Galeone, ‘maestro’ di Massimiliano Allegri, da una parte benedice il ritorno del suo pupillo sulla panchina della squadra torinese; dall’altra vorrebbe credere alle parole di Pozzo, che solo pochi mesi fa dichiarava di puntare al decimo posto.
Leggi il resto nel numero in edicola

Riaperta la regina degli inferi - SLOVENIA. Le Grotte di Postumia sono tornate visitabili. Salendo sul trenino, oppure con un semplice trekking o un tour avventuroso è possibile imbattersi nei cuccioli di drago
Dopo la più lunga chiusura nella storia delle Grotte di Postumia durata ben 231 giorni, il trenino che accompagna i visitatori alla scoperta della ‘regina degli inferi’ è tornato a fischiare. Infatti, l’esplorazione guidata delle cavità carsiche della vicina località slovena può essere fatta con la massima e consueta tranquillità, tanto che la destinazione turistica è certificata dall’International Safe Travels del World Travel and Tourism Council (Wttc) a maggior ragione in tempi di Covid. Da lunedì 23 agosto la Slovenia ha introdotto l’obbligo di Green Pass (che attesti vaccinazione, guarigione o negatività al test) per il semplice ingresso sul suo territorio .
Leggi il resto nel numero in edicola

📌 All'interno del settimanale #ilfriuli una guida a tutti gli eventi, mostre, cinema in regione. Ecco cosa fare nel fine settimana in #Fvg


Articoli correlati
Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori