Home / Il Friuli / Il Friuli in edicola, venerdì 24 aprile 2020

Il Friuli in edicola, venerdì 24 aprile 2020

Il Friuli in edicola, venerdì 24 aprile 2020

Prevenire non si può - I controlli contro i tumori sono sospesi: quanti sono così a rischio

Regole chiare per ripartire e non affogare - Ristoratori in apnea. Alcuni cercano di resistere con i pasti a domicilio, in attesa di riaprire. Tutti chiedono provvedimenti che siano rapidi e chiari
C’è chi è completamente bloccato e chi tenta di superare il momento fornendo pasti a domicilio, ma per tutti l’imperativo è uno solo: abbandonare questa sorta di apnea forzata e riprendere a lavorare per non annegare. Abbiamo raccolto alcune testimonianze tra i ristoratori.

Leggi il resto nel numero in edicola

Bolle a Casarsa - PRONTO IL PIANO B. È stata rimandata al prossimo anno la Sagra del Vino, ma gli organizzatori sperano di poter brindare in estate con lo spumante

Non tutto è perso. Un grande atto di responsabilità ha portato gli organizzatori della Sagra del Vino di Casarsa della Delizia, prevista dal 23 aprile al 4 maggio, a rimandare la festa al prossimo anno. Lo avevano annunciato i promotori Pro Casarsa, con il presidente Antonio Tesolin, il sindaco Lavinia Clarotto e i viticoltori friulani La Delizia, guidati da Flavio Bellomo.
Leggi il resto nel numero in edicola

La prevenzione fa marcia indietro - TEST IN SOSPESO. Per l’emergenza sanitaria sono sospesi gli screening di prevenzione oncologica: un grave rischio per una regione come il Fvg, al primo posto in Italia per incidenza di alcuni tumori

Il Friuli Venezia Giulia è la prima regione in Italia. Questa volta, però, non c’è da andare fieri del risultato, perché, secondo il rapporto “I numeri del cancro in Italia 2019” dell’Associazione italiana registri tumori, nel nostro territorio l’incidenza dei queste malattie è la più elevata del Paese: 716 uomini e 562 donne ogni 100.000 abitanti sono ammalati, con 4.300 nuovi casi ogni anno. In particolare, a presentare il tasso più elevato in Fvg sono il tumore della mammella (204 casi ogni 100.000 abitanti) e quello del colon-retto sia negli uomini (127 casi per 100.000) che nelle donne (71 casi per 100.000).
Leggi il resto nel numero in edicola

Vendemmia 2020: il piano B mette i brividi - VIGNETO FRIULI. Come gestiremo la quiete dopo la tempesta? In campagna il lavoro tra le vigne continua, ma le prospettive sono molto fosche

Già il fatto di aver mutuato frasi già lette o ascoltate in altre sedi o momenti conferma che la certezza, ma anche la fantasia, in questo momento non viaggiano col turbo bensì con un ‘Landini a testa calda’, trattore probabilmente sconosciuto al Millennial, salvo a chi va ancora in qualche Museo di agricoltura di persona e non sui social.
Leggi il resto nel numero in edicola

In video come in palestra - STRATEGIE DI SOPRAVVIVENZA: istruttori, allenatori e intere palestre del Fvg in lockdown hanno sfruttato la tecnologia per tenere lezioni ad aficionados e nuovi adepti

Orfani delle ore di allenamento sudando e faticando nei centri sportivi, moltissimi friulani si sono adattati a praticare sport in casa. Merito dei numerosi istruttori che hanno subito adattato le proprie lezioni alla fruizione ‘da schermo’. Online o in televisione, non è così difficile seguire una lezione per mantenersi in forma, aiutando anche l’umore. Non perdere il contatto con gli iscritti è stato il primo impulso che ha spinto questi coach a reinventarsi online, ma tutti concordano nel ritenere questa una possibile alternativa al’assembramento nelle palestre. Ecco allora una selezione di varie attività fruibili tranquillamente attraverso la tv o il pc.
Leggi il resto nel numero in edicola

La conquista del West tra ricordi e realtà - CARLO GABERSCEK è tra i maggiori esperti internazionali di cinema western, inventore di una disciplina che fonde geografia e archeologia grazie a lavori sul campo ‘alla Indiana Jones’ e un grande ‘archivio mentale’

Docente, saggista, storico dell’arte e del cinema, da anni l’udinese Carlo Gaberscek cataloga, esplora e fotografa i luoghi reali che hanno fatto da sfondo ai più importanti film western della storia, negli Usa e non solo. Il suo amore per il West lo ha portato nel tempo a produrre poderosi volumoni da centinaia di pagine in cui letteralmente ‘ricostruisce’ i set e le location di tutti i film famosi e non, dall’America alla Spagna, all’Italia.
Leggi il resto nel numero in edicola

Il cinema oggi: virtuale - UNA PIATTAFORMA IN STREAMING dedicata alle pellicole di ieri e oggi prodotte o ambientate in Friuli è il frutto dell’unione di forze tra Cineteca del Friuli, Visionario e Cinemazero: “I primi risultati sono sorprendenti”

La citazione cinefila non è forse il massimo (da Gunny, un film considerato ‘minore’ di Clint Eastwood): “improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo!”. Ma è ciò cui siamo chiamati a fare di continuo, da quasi due mesi, e che per qualcuno equivale semplicemente a cercare i mezzi indispensabili per sopravvivere e immaginarsi un futuro. Anche se, in casi specifici, la necessità può pure determinare novità cui nessuno aveva pensato prima.
Leggi il resto nel numero in edicola

Effetto Covid: mercato - VINCENZO MORABITO, agente anche dei bianconeri Nuytinck e Larsen, prevede ciò che avverrà nella prossima finestra di calciomercato come conseguenza del Coronavirus

Il mercato, in tutti i campi, è destinato a cambiare: quello del mondo del calcio non fa eccezione, anzi. Società e giocatori dovranno adeguarsi alle necessità post coronavirus. Bisogna ripartire, lo si dovrà fare per gradi e con sacrifici da parte di tutti. E’ il caso di iniziare a riflettere su questo. Vincenzo Morabito, agente di calciatori che gestisce anche un paio di bianconeri, ragiona con noi su ciò che potrebbe accadere in casa Udinese nel prossimo futuro partendo da un calciatore di cui si parla molto: Rolando Mandragora.
Leggi il resto nel numero in edicola

 

Articoli correlati

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Green

Life Style

Gli speciali

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori