Home / Il Friuli / Il Friuli in edicola, venerdì 5 marzo 2021

Il Friuli in edicola, venerdì 5 marzo 2021

Il Friuli in edicola, venerdì 5 marzo 2021

La pandemia ha colpito duramente le quote rosa. E la conseguenza sarà un ulteriore calo delle nascite: ecco perché

Con il Covid le quote rosa sbiadiscono - FESTA AMARA. La pandemia ha bloccato il percorso verso la parità sociale ed economica delle donne. E la conseguenza immediata sarà il calo ulteriore della natalità. Le leggi da sole non bastano: serve la carota e il bastone
Uno stereotipo duro a morire e poi ecco la pandemia. L’emergenza sanitaria ha pestato duro sulle donne, bloccando il lungo percorso sociale, economico e anche culturale che dovrebbe portarle verso la concreta parità di genere. La crisi economica impone licenziamenti, part time involontari o cassa integrazione a zero ore? Prima le donne, ovviamente. Le scuole chiudono e le case di riposo non accolgono? C’è sempre una donna che potrà prendersi cura dei figli o dei genitori anziani, dividendosi tra lavoro e casa. Il danno, però, è per tutti, come spiega Valeria Filì, docente di Diritto del lavoro all’ateneo friulano e delegata del rettore per le Pari Opportunità.

Leggi il resto nel numero in edicola

Fratelli da riconciliare - ALVARO CARDIN. Quello maggiore (Udine) dovrebbe aiutare quello minore (Pordenone) a rafforzare la propria identità e il suo ruolo di riferimento per il territorio. Entrambe le città hanno bisogno di grandi progetti
Da quando ha ceduto il timone del Comune, quasi trent’anni fa, Pordenone è cambiata ben poco. La città, per Alvaro Cardin, avrebbe bisogno di un grande progetto, anzi un progetto pensato in grande, trovando proprio nella ‘antagonista’ Udine un alleato fondamentale. Classe 1936, scuola democristiana, Cardin è stato primo cittadino per dieci anni, dal 1983 al 1993, per poi ricoprire l’incarico di presidente della Fiera per altri dodici anni.
Leggi il resto nel numero in edicola

Differenziata per le capsule - UDINE. Il servizio di raccolta delle cartucce per il caffè espresso esauste sarà avviato in via sperimentale nel capoluogo friulano, a Campoformido, Pasian di Prato e a Trieste
Il Green Deal indicato dall’Europa si muove su piccoli passi. Come il recupero delle capsule da caffè espresso, protagoniste di un progetto che sta per partire in Friuli-Venezia Giulia. L’idea è stata lanciata dal gruppo di lavoro sull’economia circolare creato dalla Regione.
Leggi il resto nel numero in edicola

Museo in mare per evitare un altro buco nell’acqua - GRADO. Ministero ed Erpac assieme per creare il parco archeologico subacqueo, partendo da un relitto di nave romana a 7 miglia dalla costa. Intanto, sulla diga, l’edificio progettato per ospitare i reperti resta chiuso
Se la prima volta - sulla terraferma – non è andata benissimo, la seconda potrebbe funzionare, ma direttamente in mare! Un accordo per la valorizzazione del patrimonio archeologico subacqueo regionale è stato infatti siglato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e l’Erpac, l’Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del Friuli Venezia Giulia.
Leggi il resto nel numero in edicola

Tutti pazzi per le mucche - GEMONA. Sono 400 i bovini ‘adottati’ che forniscono la latteria turnaria di Campolessi grazie all’iniziativa dell’Ecomuseo
In questi ultimi mesi l’Ecomuseo delle Acque di Gemona ha fatto recapitare pacchi in tutta Italia: a Venezia, Padova, Verona, Brescia, Mantova, Milano, Torino, Verbania, Imperia, Massa, Bologna, Cesena, Roma, Napoli, Lecce, Catanzaro, Palermo... Pacchi contenenti cosa?
Leggi il resto nel numero in edicola

Vaccini nelle fabbriche - Leggi il resto nel numero in edicola. Previste 40mila dosi. Saranno così anche alleggerite le strutture pubbliche. Dettagli definiti entro una settimana
Il presidente di Confindustria Alto Adriatico, Michelangelo Agrusti, ha aggiornato sulle fasi dell’iter avviato per consentire la vaccinazione anti-Covid nelle fabbriche parlando della “ragionevole possibilità di effettuare circa 40mila dosi”.
Leggi il resto nel numero in edicola

Una collezione senza precedenti - PORDENONE. Il PAFF! chiede ad artisti, galleristi e appassionati di prestare o donare fumetti d’epoca per creare un’esposizione permanente della narrazione a disegni
É nato nel 2018 per reinventare un contenitore culturale attraverso il fumetto, proponendo didattica e formazione, produzioni, eventi e mostre.
Leggi il resto nel numero in edicola

Efficienza energetica, questione di etichetta - NUOVO VOLTO. Le indicazioni sui principali elettrodomestici diventano più chiare e più complete, per permttere a chi compra di compiere scelte consapevoli
Con il mese di marzo 2021 è entrata definitivamente in vigore la nuova etichetta energetica per gli elettrodomestici. La targhetta adesiva applicata a frigoriferi, lavatrici, lavasciuga e lavastoviglie cambia volto, in linea con i nuovi regolamenti.
Leggi il resto nel numero in edicola

Ginnastica online, lo sport non si ferma - RESTARE IN FORMA. E’ boom per gli acquisti online di attrezzature per il fitness, da cyclette e tapis roulant fino a manubri e abbigliamento, per praticare sport anche con le palestre chiuse
Mantenere uno stile di attivo durante la pandemia Covid-19 è una sfida, le opportunità di essere fisicamente attivi sembrano essere più limitate con palestre, piscine e centri sportivi inaccessibili e proprio per questo è ancora più importante pianificare l’attività fisica giornaliera e ridurre il tempo che trascorriamo seduti.
Leggi il resto nel numero in edicola

Gli scatti trascendentali di un viaggiatore - ELIO CIOL omaggiato dalla sua città, Casarsa della Delizia, con una grande mostra di 120 foto realizzate in giro per il mondo: paesaggi, città e monumenti ritratti con grande tensione espressiva, senza la logica standard del reportage
Le sue opere sono nelle collezioni permanenti di alcuni tra i più importanti musei del mondo, come il Metropolitan di New York, il Center for Creative Photography di Tucson, il Victoria and Albert Museum di Londra, la Collezione d’arte moderna e contemporanea dei Musei Vaticani, il MAMM e il Museo Pushkin di Mosca, e certificano il suo status di maestro della fotografia contemporanea.
Leggi il resto nel numero in edicola

“Nel dolore, la musica mi ha salvato la vita” - RICKY RUSSO, giornalista, scrittore e conduttore radio-tv, ha lasciato da anni Trieste per New York per far diventare la sua passione un lavoro vero. La pandemia lo ha colpito duro, ma l’America rimane il suo sogno
Può essere letta come una storia di nuova ‘emigrazione’, ma anche di grande dramma familiare legato alla pandemia, e di rinnovata speranza. Giornalista, scrittore, conduttore radio e tv, il triestino Ricky Russo si è trasferito da anni a New York, dove ha trovato il modo di far diventare la musica, la sua più grande passione, un lavoro vero. Fino a un anno fa, quando il Covid ha attaccato violentemente la sua famiglia, portandosi via il padre dopo lunghe sofferenze.
Leggi il resto nel numero in edicola

Udine sempre al centro di grandi idee - NELLA SOCIETA’ FRIULANA sono nate grandi intuizioni poi adottate dal mondo del calcio. I Pozzo sono stati pionieri di progetti che hanno tracciato la strada di importanti strategie e applicazioni tecnologiche
Udine ancora una volta un esempio da seguire. Noncuranti del detto per cui ‘chi si loda si sbroda’, è doveroso sottolineare alcune iniziative ideate dalle menti ‘nostrane’ che hanno reso possibili progetti adottati, poi, dal mondo del pallone.
Leggi il resto nel numero in edicola

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori