Home / Politica / 'Al Fvg servono risorse vere, non elemosine e tagli'

'Al Fvg servono risorse vere, non elemosine e tagli'

Gava (Lega) attacca il Governo: "I fondi stanziati non bastano assolutamente a compensare il minor gettito dovuto a questi mesi di emergenza"

\u0027Al Fvg servono risorse vere, non elemosine e tagli\u0027

"Il Fvg ha bisogno di risorse adeguate e concrete, non di elemosine e tagli. Il fondo di 220 milioni di euro stanziato dal governo nel decreto Rilancio a ristoro dell'Irap per Regioni e Province autonome è una cifra tanto insufficiente quanto imbarazzante", attacca la deputata friulana della Lega Vannia Gava. "Anche il fondo di 1,5 miliardi per l'esercizio delle funzioni delle regioni autonome non basta assolutamente a compensare il minor gettito dovuto a questi mesi di emergenza. Ma dove vive il ministro Gualtieri? E perché non risponde in audizione alla Camera alle mie domande in proposito?".

"Come anticipato dal presidente Fedriga supportato dal Consiglio regionale, dai parlamentari Fvg e dalla quasi totalità dei nostri Comuni, la cancellazione dei patti finanziari 2020/2021 è di vitale importanza per la nostra Regione. Dopo che il Fvg ha affrontato l'emergenza da solo, dando lo stesso le prime risposte a cittadini e imprese per sopperire alle gravi mancanze del governo, ecco che la maggioranza giallorossa vuole dare il colpo di grazia uccidendo finanziariamente la nostra Regione. Ha ragione il Presidente Fedriga ad annunciare misure drastiche. Avrà tutto il nostro supporto a Roma e dei cittadini del Fvg", conclude Gava.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori