Home / Politica / 'Dare risposte alle proteste dei sindaci'

'Dare risposte alle proteste dei sindaci'

Dal Mas (FI): "La protesta dell'Anci va presa sul serio attraverso mirati provvedimenti"

\u0027Dare risposte alle proteste dei sindaci\u0027

"La protesta dei sindaci e dell'Anci, che pervade tutti gli schieramenti politici, in ordine alla proliferazione di indagini che rendono ormai l'ufficio del sindaco ardimentoso e pericoloso, va presa sul serio attraverso mirati provvedimenti che pongano fine a questo stato di cose. Per farsi un'idea della necessita' di un cambio di passo, basta citare il piu' gettonato reato di abuso d'ufficio che viene contestato agli amministratori locali". Lo ha detto in aula il senatore di Forza Italia Franco Dal Mas, durante il question time con il ministro della Giustizia Marta Cartabia.

"Ebbene, - aggiunge - su 100 indagini 60 vengono chiuse durante la fase preliminare del procedimento, 20 davanti al Gup, e sui restanti 20 rinvii a giudizio solo 2 casi vengono conclusi con condanne definitive. Eppero' la semplice iscrizione del sindaco indagato, genera denigrazione, infamia, sempre allarme e sfiducia tra i cittadini, a volte con conseguenze deleterie per l'amministratore colpito e per le comunita' amministrate".

"Noi chiediamo al governo che nella riforma del processo penale venga circostanziata la notizia e la classificazione del reato e che l'avviso di garanzia venga emesso in tempi certi e non dilatati come purtroppo avviene costantemente. Accogliamo positivamente le preoccupazioni espresse Dal ministro Cartabia, la quale oggi garantisce che un capitolo della riforma del processo penale riguardera' queste tematiche dando dei segnali incoraggianti che apprezziamo. Insistiamo sulla necessita' che vada trovata una soluzione per alleggerire l'eccesso di indagini verso amministratori locali per fatti spesso non riferibili alla sfera del loro controllo, configurando forme occulte di responsabilita' oggettiva vietate espressamente dalla Costituzione".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori