Home / Politica / 'Scuola, aumentare la capacità di ascolto e dialogo'

'Scuola, aumentare la capacità di ascolto e dialogo'

Dopo le tensioni e la manifestazione a Roma, il Pd regionale auspica che si risolvano i conflitti con l'Ufficio scolastico

\u0027Scuola, aumentare la capacità di ascolto e dialogo\u0027

"La manifestazione di oggi è stato un civile appello che deve avere riscontro. Investire sulla scuola, aumentare la capacità di ascolto e dialogo, dare una scossa allo storico problema dei precari, sono temi cui metter mano al più presto. La proposta del Pd è utilizzare il Recovery Plan per aumentare gli investimenti nell'istruzione dal 3,4% al 5% del Pil". Lo afferma la senatrice Tatjana Rojc (Pd) a proposito della manifestazione del mondo della scuola con le sigle sindacali, studenti e lavoratori scolastici, che si è tenuta a Roma e in altre città.

"Alle difficoltà della ripartenza, in Friuli Venezia Giulia - aggiunge la responsabile Scuola del Pd Fvg Caterina Conti, che oggi ha partecipato alla manifestazione che si è tenuta a Trieste - si sommano delle conflittualità con l'Ufficio scolastico regionale che auspichiamo si risolvano al più presto. Le rigidità che continuano da parte della dirigenza non aiutano a sciogliere una situazione che soprattutto a Udine è molto complessa. Tutte le parti - chiede l'esponente dem - si impegnino per tornare a una normalità di relazioni nell'interesse comune di lavoratori, famiglie e studenti".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori