Home / Politica / 'Speriamo nella zona bianca, ma aspettiamo i dati prima di festeggiare'

'Speriamo nella zona bianca, ma aspettiamo i dati prima di festeggiare'

Fedriga commenta il nuovo decreto del Governo: "C'è stata un'ottima interlocuzione con le Regioni, cambio di passo importante"

\u0027Speriamo nella zona bianca, ma aspettiamo i dati prima di festeggiare\u0027

Il Fvg vede avvicinarsi la possibilità di entrare in zona bianca dall'1 giugno. "Incrociamo le dita - commenta il governatore Massimiliano Fedriga, ospite a Radio Anch'io su Radio Uno Rai - ma aspettiamo i dati prima di festeggiare. Va detto che, grazie alle nuove misure, la zona gialla attuale non è molto distante dalla fascia bianca. Cosa cambierebbe con il passaggio al bianco? Potremmo eliminare subito il coprifuoco e anticipare alcune date, pensiamo ai matrimoni e ad altre attività".

"Sul decreto c'è stata una buona interlocuzione del Governo e di questo devo ringraziare l'Esecutivo. Come Regioni ci siamo confrontati con Palazzo Chigi e complessivamente il piano ci soddisfa, perché va nella direzione giusta. Su qualche attività si poteva fare di più, ma il percorso è quello corretto".

Infine, sulle vaccinazioni Fedriga sottolinea come le Regioni siano al lavoro per garantire la seconda dose in un territorio diverso, "penso ad esempio a chi lavora lontano da casa e d'estate torna nella sua Regione. Ma credo sia difficile ipotizzare il richiamo in vacanza per chi si sposta per una o due settimane. Ricordiamo che siamo di fronte alla più grande campagna vaccinale della storia e dobbiamo tutti venirci incontro". Sull'ipotesi di vaccinare i turisti stranieri in Italia, "la vedo molto dura dal punto di vista organizzativo e poi dobbiamo prima pensare a vaccinare gli italiani".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori