Home / Politica / A Udine la Giornata dei diritti umani

A Udine la Giornata dei diritti umani

Martedì 10 dicembre al centro Balducci il seminario della Filcams Cgil con Maria Grazia Gabrielli. In serata al Palamostre lo spettacolo “Dita di dama”

A Udine la Giornata dei diritti umani

Storie di lavoro, sempre più spesso povero, perché precario, sottopagato o in mero, storie di migrazioni, vista sia con gli occhi dei migranti che dalla prospettiva di chi opera nel mondo dell’accoglienza, storie di ieri e di oggi, vicine e lontane, tenute insieme dal filo comune dei diritti. Le racconteranno la Filcams Cgil del Friuli Venezia Giulia e i suoi ospiti, che animeranno un convegno in programma martedì 10 dicembre, dalle 9.30 alle 14, al centro d’accoglienza Balducci di Zugliano, alle porte di Udine, in occasione della Giornata internazionale dei Diritti umani.

Tra gli altri interverranno don Pierluigi di Piazza, presidente del centro Balducci, e Maria Grazia Gabrielli, segretaria generale della Filcams, la categoria Cgil attiva nel settore del commercio e del terziario, che conta oltre 550mila iscritti a livello nazionale e quasi 8mila in regione, con una folta rappresentanza anche nella cooperazione, negli appalti, nel terzo settore, nell’accoglienza ai migranti. Ai lavori parteciperanno anche il segretario generale della Filcams Fvg Francesco Buonopane e Susanna Pellegrini, della segreteria regionale Cgil.

A chiudere la giornata, al Palamostre di Udine con inizio alle 21, e sempre su iniziativa della Filcams, lo spettacolo teatrale Dita di Dama, tratta dall’omonimo libro di Chiara Ingrao, che racconta le storie di un gruppo di operaie alla fine degli anni Sessanta. L’ingresso sarà libero fino a esaurimento dei posti in sala.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori