Home / Politica / Campoformido, contributi a fondo perduto alle imprese

Campoformido, contributi a fondo perduto alle imprese

Fondi per le micro-imprese che hanno subito un calo di fatturato di almeno il 30%. Presentazione delle domande entro il 31 ottobre

Campoformido, contributi a fondo perduto alle imprese

L’amministrazione di Campoformido ha attivato un bando di erogazione di contributi a tutte le imprese del territorio comunale (tutti i codici Ateco salvo specifici casi) che hanno subito danni economici dalla pandemia del Covid 19. Le imprese beneficiarie devono appartenere alla categoria delle micro imprese ed avere subito un calo di fatturato di almeno il 30% nel periodo 1 marzo 2020 – 28 febbraio 2021 rispetto al periodo 1 marzo 2019 – 29 febbraio 2020.

Il contributo viene determinato in maniera diversa sulla base della percentuale del calo di fatturato (minore di 50% e maggiore di 50%).

È stato previsto anche un contributo minimo per le attività che abbiano avviato l’impresa nel periodo 1 gennaio 2020 – 29 febbraio 2020 e che pertanto non hanno la possibilità di avere un confronto di fatturato.

“La domanda da presentare è molto semplice e non richiede particolari formalità", chiariscono il sindaco di Campoformido Erika Furlani e l'assessore al bilancio Andrea Bacchetti. "Non è soggetta a marca da bollo e il contributo non sarà sottoposto a ritenuta d’acconto. L’ammontare complessivo messo a disposizione delle imprese è di 250.000 euro”.

La domanda dovrà pervenire entro le 23.59 del 31 ottobre 2021 (a pena di esclusione) tramite Posta elettronica certificata (PEC), al seguente indirizzo: protocollo@pec.comune.campoformido.ud.it riportando nell’oggetto della PEC la dicitura “RICHIESTA DI CONTRIBUTO ATTIVITA’ ECONOMICHE COVID-19”; farà fede dell’invio la ricevuta di avvenuta consegna generata dal sistema di gestione della PEC oppure mediante consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo previo appuntamento (tel. 0432/653512-653511).

I dettagli del bando (comprensivi di modulo e documentazione di supporto da fornire) sono pubblicati sul sito del Comune di Campoformido, a questo link.

La deliberazione del Consiglio comunale n. 32 del 16 settembre 2021 è stata approvata con i voti della maggioranza e del consigliere Diego Compagnoni, pur segnalando il grande ritardo del provvedimento, mentre la minoranza consiliare si è astenuta.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori