Home / Politica / Danni da cimice, finanziamenti agevolati

Danni da cimice, finanziamenti agevolati

Nuovi interventi previsti dalla Regione per le aziende agricole danneggiate

Danni da cimice, finanziamenti agevolati

Continuano gli interventi finanziati dalla Regione a sostegno del comparto agricolo regionale colpito dalla cimice asiatica. A seguito degli ingenti danni subiti dalle aziende agricole, in particolare a carico di quelle frutticole, proseguiti anche nel corso del 2019, la Giunta regionale, su proposta dell'assessore alle Risorse agroalimentari, forestali, ittiche e alla Montagna, Stefano Zannier, ha previsto una nuova tipologia di intervento che prevede la concessione di finanziamenti agevolati per l'anticipazione delle spese di conduzione aziendale conseguenti alla perdita di produzione, alla riduzione dei ricavi annuali e all'aumento dei costi produttivi derivanti dai danni causati dalla cimice asiatica (Halyomorpha halys).

I finanziamenti agevolati possono essere erogati attraverso la disponibilità del Fondo di rotazione regionale per interventi nel settore agricolo secondo le previsioni della legge regionale n.80/1982.

Gli importi massimi dei finanziamenti concedibili per la fornitura dei capitali di anticipazione necessari a sostenere le spese connesse ai cicli produttivi sino alla raccolta e vendita dei prodotti agricoli ai quali possono aderire le aziende agricole sono ottenuti applicando alla superficie aziendale i valori ad ettaro approvati dalla Giunta regionale nella giornata odierna e che variano in funzione del tipo di coltura interessata e dei diversi livelli di infestazione rilevati nei comuni suddivisi per struttura territoriale competente.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori